27 Luglio Lug 2016 1701 27 luglio 2016

Chi ha paura di Anna Oxa?

L'agenzia The Boss ha annunciato l'annullamento di tutti i concerti della cantante previsti per l'estate 2016 e ha dichiarato di aver chiuso i rapporti lavorativi con il marchio.

  • ...
anna oxa

Nuove 'sventure' lavorative per Anna Oxa. L'agenzia The Boss ha infatti rilasciato un comunicato in cui annuncia l'annullamento di tutti i concerti della cantante previsti per l'estate 2016 e dichiara di aver concluso, insieme a Paolo Righetti Management, il rapporto lavorativo con Oxarte. Cancellate cinque date, in programma dal 2 agosto al 20 settembre. «Per le modalità di rimborso del biglietto rivolgersi alla prevendita dove è stato acquistato», si legge nella nota.

LO SFOGO DI MILLY MILANO
Un 'imprevisto' che non è per niente andato giù a Milly Milano, fedele assistente personale dell'artista: «Perché mi hanno venduto i biglietti fino a stamattina? Non ci credo! Si possono annullare date così dall'oggi al domani?», ha scritto in uno post di sfogo su Facebook. E ha aggiunto: «La Coop ha annullato i diritti dall'oggi al domani ma con la complicità dell'ispettorato del lavoro e della CGIL, CISL e UIL, e questi che complici hanno?».

«QUALCUNO HA PAURA DELLA SUA ARTE»
La Milano ha quindi insinuato che è in atto, nei confronti della Oxa, una sorta di operazione di boicottaggio, facendo riferimento anche a quando «durante i concerti di Proxima (disco dell'artista, ndr) stava andando benissimo e arrivati a un certo punto la manager non voleva più lavorare con lei. Per svincolarsi Anna Oxa tramite avvocato pagò la penale, però per gioco di prestigio, è stato sottratto ogni diritto sull'album». Secondo l'assistente della cantante, qualcuno ha «paura dell'arte di Anna Oxa» che, dal 1990, «subisce l'appropriazione indebita del patrimonio personale».

THE BOSS NON RISPONDE
Contattata da LetteraDonna, l'agenzia The Boss non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione sostenendo che la responsabile in questo momento è «assente e irreperibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso