20 Luglio Lug 2016 1041 20 luglio 2016

Julia Roberts l'ha inventata lui

Addio a Garry Marshall. Aveva creato Happy Days e diretto Pretty Woman, lanciando una delle attrici più amate (e pagate) di Hollywood. Ripercorriamo la sua carriera attraverso cinque successi.

  • ...
 Garry Marshall

Forse il suo nome non vi dice nulla, ma è grazie a lui se tutte noi abbiamo sognato ad occhi aperti davanti al grande e al piccolo schermo. Pretty Woman, Paura d'amare, Se scappi ti sposo e Pretty Princess sono solo alcuni dei film da lui diretti. Non solo. Fu anche l'ideatore di molte tra le più famose serie tivù degli Anni '70 e '80 come Happy Days. Il lui è in questione è Garry Marshall che il 19 luglio è morto, a 81 anni, per le complicazioni di una polmonite. Richard Gere a poche ore dalla conferma del decesso ha ricordato il regista: «Incontrare Garry nella mia vita è stata una benedizione. È stato la forza e l'impulso di Pretty Woman, un capitano irremovibile su una nave che poteva facilmente ribaltarsi. Ha portato vera gioia, amore e buon umore in tutti quelli che ha incontrato. Tutti amavano Garry. È stato un mentore, un cheerleader e una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato. Aveva un cuore di puro oro e un'anima da monello». Ecco i suoi più grandi successi televisivi e cinematografici.

PRETTY WOMAN
Pretty Woman, del 1990, è uno dei film più romantici della storia del cinema. È stato proprio Garry a scegliere Julia Roberts per il ruolo di Vivian. L'attrice grazie alla sua interpretazione ha ricevuto la Nomination agli Oscar del 1991 come miglior attrice e ha vinto, sempre nello stesso anno, il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale.

PAURA D'AMARE
Film drammatico del 1991 con Al Pacino e Michelle Pfeiffer. Una tormentata storia d'amore tra Johnny (Al Pacino) e Frankie (Michelle Pfeiffer), lui cuoco appena uscito di prigione e lei cameriera sola e disillusa, entrambi impiegati in una tavola calda. Dopo una serie di difficoltà i due si riconciliano in un romantico finale. La pellicola è ispirata al romanzo Frankie and Johnny in the Clair de Lune

SE SCAPPI TI SPOSO
Dopo il successo in Pretty Woman la coppia Julia Roberts e Richard Gere è stata scelta da Garry per la rocambolesca commedia sentimentale Se scappi ti sposo del 1999. Ike (Richard Gere) è un giornalista newyorchese divorziato che decide di scrivere un articolo su Maggie Carpenter (Julia Roberts), donna che quando si avvicina a pronunciare il fatidico sì scappa a gambe levate, lasciando lo sposo sull'altare. Sappiamo tutti come finisce la storia: con Maggie finalmente pronta a sposare l'uomo della sua vita.

PRETTY PRINCESS
Pretty Princess è una commedia romantica del 2001, tratta dall'omonimo romanzo, in cui Anne Hathaway è una 15enne bruttina e distratta. L'attrice ottenne la parte perché cadde accidentalmente dalla sedia durante il provino, mostrando di saper interpretare la goffaggine di Mia. Il film ha avuto un sequel, Principe azzurro cercasi, ambientato alcuni anni dopo.

HAPPY DAYS
Happy Days è una delle serie tivù più famose di sempre. Grazie all'enorme successo molti giovani attori sono ancora ricordati per il ruolo interpretato. Su tutti Henry Winkler, alias Fonzie. La sit com propone una visione idealizzata della vita dei giovani americani degli Anni '50 e '60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso