7 Luglio Lug 2016 1703 07 luglio 2016

«Io, licenziata perché ho detto no al capo»

Gretchen Carlson, ex Miss America divenuta nel tempo presentatrice di punta di Fox News Channel, ha accusato Roger Ailes, Ceo del canale americano, di molestie sessuali.

  • ...
Gretchen Carlson

«Licenziata per aver rifiutato le proposte fuori luogo del capo». È ciò che dichiara Gretchen Carlson, ex Miss America divenuta nel tempo presentatrice di punta di Fox News Channel. La donnaha accusato Roger Ailes, Ceo del canale americano, di molestie sessuali: vedendosi rifiutato, Ailes avrebbe deciso di toglierle il posto.

IL RIFIUTO
Dopo oltre 10 anni, il 23 giugno, la Carlson ha infatti dovuto lasciare il suo lavoro. Secondo la denuncia depositata a un Tribunale del New Jersey, il capo di Fox News si sarebbe vendicato illegalmente, sabotando la carriera della presentatrice che non avrebbe accolto alcune «proposte di carattere sessuale». La donna ha assicurato di essere stata ostracizzata e marginalizzata da Ailes il quale le avrebbe anche fatto intendere che non sarebbe sorto nessun problema se lei avesse accettato una relazione sessuale con lui.

«PIENA FIDUCIA IN AILES»
L'accusato ha parlato di dichiarazioni «diffamatorie» e, da parte sua, la 21st Century Fox ha assicurato in un comunicato di «prendere la questione sul serio» pur sottolineando la sua «piena fiducia» in Roger Ailes.

NON SAREBBE UN CASO ISOLATO
Un «esame interno» sarebbe stato lanciato dentro Fox News perché, secondo alcune fonti citate da HuffPost, Roger Ailes odiava la Carlson e ne parlava come una «vendicativa folle baldracca». Secondo altre testimonianze, inoltre, quello relativo alla ormai ex presentatrice, non sarebbe un caso isolato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso