28 Giugno Giu 2016 1342 28 giugno 2016

Anche Winona difende Johnny

La Ryder ha voluto dire la sua sulle accuse di violenza mosse da Amber Heard a Depp. «Per me è inimmaginabile pensarlo brutale. Soprattutto nei confronti delle donne».

  • ...
483690730-winona-ryder-attends-show-me-a-hero-new-york-gettyimages

«Pensare a Johnny come un violento mi è impossibile». Ed ecco che dopo Vanessa Paradis, ex moglie di Depp, è stata la volta di Winona Ryder scendere in campo a difesa dell'ex compagno. La levata di scudi è arrivata subito dopo le accuse di violenza fatte da Amber Heard. Accuse che hanno di fatto sancito la fine del loro matrimonio, durato appena un anno, e che ora potrebbe c0stare davvero caro al 53enne attore statunitense.

DIFESA DA EX
Intercettata dalla stampa statunitense Winona Ryder ha comunque ammesso di non sapere cosa sia successo nella dinamica di coppia e di non poter giudicare. «Non sto dando a nessuno della bugiarda. Sto dicendo che per me è difficile e fastidioso fasciarmi la testa con tutto questo. Anche se è passato tanto tempo, siamo stati insieme quattro anni e per me è stata un’importantissima storia. Immaginati se qualcuno con cui uscivi quando avevi 17 anni fosse accusato di questo. È scioccante. Non l’ho mai visto essere violento con nessuno prima», ha affermato la Ryder. «L’unica parola che mi viene in mente è inimmaginabile. Sai, a volte quando senti dire qualcosa su qualcuno pensi ‘Ce lo vedo’. Ma non è questo il caso. Posso solo offrire la mia esperienza», ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso