17 Giugno Giu 2016 1721 17 giugno 2016

Rivali, ma con fair play

Alle comunali di Savona si sfidano al ballottaggio due donne, Cristina Battaglia, per il centrosinistra, e Ilaria Caprioglio, per il centrodestra. Ecco chi sono.

  • ...
cristina battaglia e ilaria caprioglio

Una campagna elettorale all'insegna del fair play. Qualche volta succede. Come nel caso di Savona dove al ballottaggio si sfidano due donne: per il centrosinistra Cristina Battaglia, laureata in fisica, ex Cnr, e per il centrodestra Ilaria Caprioglio, scrittrice, ex modella e avvocato.

CRISTINA BATTAGLIA E LA RICERCA
Nata a Savona nel 1973, la Battaglia è cresciuta a Legino, è sposata ed è madre di due bambine. Ha lavorato nel campo della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione presso l'Istituto Nazionale per la Fisica della Materia e poi al CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), partecipando a progetti e nazionali e internazionali. È stata, tra le altre cose, dirigente della regione Liguria e vicepresidente dell'ENEA, l'agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile.

«VOGLIO UNA SAVONA DIVERSA»
«Voglio contribuire ad una Savona diversa, nell’ottica di come sarà tra 20, 30 anni. Una città dal respiro europeo, occupata di industria e di turismo, di cultura e di innovazione», ha scritto la Battaglia sul sito dedicato. E ha aggiunto: «Candidarmi è stata una scelta difficile ma sono contenta di averla fatta: ogni giorno realizzo che lavorare per Savona sarebbe il progetto più appassionante della mia vita».

ILARIA CAPRIOGLIO, EX MODELLA
Ilaria Caprioglio, classe 1969, è nata a Varazze. Sposata e madre di tre figli, si è laureata in Giurisprudenza a Milano. Nel 1988 ha iniziato a fare la modella, vincendo il concorso internazionale Super Model of the World, un'esperienza che a InfoOggi.it ha definito «di luci e ombre». La Caprioglio, all'epoca, si ammalò di anoressia. «Non tutte le modelle hanno problemi alimentari. Tuttavia è sufficiente una frase, un commento insinuato con noncuranza da uno stilista o dall'agente che ti rappresenta per gettare, su un terreno fertile, il seme dal quale germoglierà la malattia», ha affermato. 

L'IMPEGNO CONTRO I DISTURBI ALIMENTARI
Fondatrice dell'associazione Mi nutro di vita, e ideatrice della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla per la lotta ai disturbi alimenta, la Caprioglio è anche autrice di diversi libri, tra cui Senza limiti. Generazioni in fuga dal tempo (Sironi) e Corpi senza peso. Storie di bambini e ragazzi con anoressia e del loro medico (Erickson) scritto con Stefano Vicari, direttore di neuropsichiatria infantile dell’ospedale Bambino Gesù di Roma.

«VOGLIO METTERMI AL SERVIZIO DI SAVONA»
Sulla candidatura a sindaco di Savona ha dichiarato al sito Truciolisavonesi.it: «Per me è un onore potermi mettere al servizio della città, così sono scesa in campo, sostenuta da tante altre persone che, come me, desiderano cambiare Savona».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso