20 Maggio Mag 2016 1842 20 maggio 2016

Si traveste da tifoso

In Iran le donne non possono (per consuetudine) andare allo stadio. Una ragazza ha deciso di aggirare i controlli della polizia all'ingresso camuffandosi da uomo. E ha filmato l'impresa.

  • ...
donna iran

Cinque magliette, altrettanti pantaloni, un cappellino e più strati di colore sul viso. Così travestita, una 22enne di Teheran, è riuscita ad eludere la sorveglianza dello stadio e ad assistere, il 13 maggio, alla partita della sua squadra del cuore, il Persépolis.

STADIO VIETATO ALLE DONNE PER 'CONSUETUDINE' 
In Iran, infatti, le autorità religiose impediscono alle donne di partecipare a questo tipo di eventi. Nessuna legge lo vieta, ma si usa così dal 1979, anno della rivoluzione islamica, per motivi di 'sicurezza'.

IL VIDEO SU YOUTUBE
La ragazza, caparbia, ha saputo aggirare, anche se non senza difficoltà, i controlli polizia. Ed è anche riuscita a realizzare e postare un breve video su YouTube nel quale mostra per alcuni istanti la sua impresa e alla fine esclama: «Avevo detto che sarei entrata allo stadio e ce l'ho fatta». Il filmato è stato visualizzato da migliaia di persone e ora la giovane, che ha raccontato a France24 di usare come nickname Shakiba, ha più di 22 mila followers su Instagram.

«NON È STATA UN'AZIONE POLITICA»
Adesso, visto il successo che ha riscosso, c'è chi pensa che la ragazza possa avere problemi con le autorità. Ma Shakiba, in un altro video, ha spiegato che la sua azione non aveva nessun significato politico. «Molti tifosi durante la partita si sono accorti che c'era una donna allo stadio. Tuttavia non c'è stato alcun problema, mi hanno protetto come se fossi una della loro famiglia», ha affermato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso