12 Maggio Mag 2016 1230 12 maggio 2016

Il senato ferma Dilma

La presidente Rousseff definitivamente sotto impeachment. Ora la attendono 180 giorni di sospensione. Ecco cinque cose da sapere per conoscere meglio il capo di Stato del Brasile.

  • ...
Brazilian Presidential Candidates Dilma Rousseff And Aecio Neves Debate In Rio

E impeachment fu. Il 12 maggio 2016 il senato brasiliano ha votato a favore della procedura nei confronti della presidente Dilma Rousseff, accusata di aver violato la legge sulla responsabilità fiscale. La attende una sospensione di 180 giorni. Dopo la crisi, lo scandalo Petrobras e le proteste sempre più accese degli elettori, la stabilità politica del Brasile sembra ormai un miraggio. A rimanerne scottato è stato anche l'ex presidente Lula, coinvolto nello scandalo Petrobras (una storia di corruzione e appalti truccati). Il tutto a pochi giorni dall'inizio di un evento impegnativo come le Olimpiadi di Rio 2016. La lotta per il potere, a questo punto, diventa così confusa che il Guardian l'ha definita come più imprevedibile di una puntata di House of Cards. Ma chi è Dilma Rousseff, oltre gli scandali? Ecco cinque cose da sapere per conoscere meglio la donna che, giorno dopo giorno, sta perdendo la fiducia degli elettori brasiliani.

APRIPISTA?
Dilma Rousseff è la prima presidente donna del Brasile. È stata eletta per la prima volta nelle elezioni 2010, confermandosi in quelle del 2014. È un'esponente del Partito dei Lavoratori, lo stesso dell'ex presidente Lula.

QUELLA DELLA LOTTA ARMATA
Dilma Rousseff manifestò fin da giovanissima un'accesa passione politica, tanto che dopo il colpo di stato militare del 1964 si arruolò tra le file del Comitato di Liberazione Nazionale, un gruppo armato socialista che sosteneva azioni di guerriglia contro le forze governative.

TORTURATA?
Nel 1970 Dilma venne arrestata. Rimase in prigione fino al 1972. In alcune interviste, la presidente ha raccontato che all'epoca venne sottoposta a numerose torture, da semplici percosse fino agli elettroshock. I suoi oppositori politici hanno però messo in discussione questa versione dei fatti.

LA SCALATA
La carriera politica istituzionale della Rousseff è iniziata a metà degli Anni 80, come segretaria municipale di Porto Alegre. Tra il 1993 e il 2002 fu invece Segretaria Statale per l'energia, diventando poi ministro nello stesso ambito. Prima di candidarsi alle presidenziali del 2010, infine, venne nominata da Lula come Capo della Casa Civile.

COSE BULGARE
Il padre di Dilma era un avvocato e imprenditore naturalizzato brasiliano, ma di origini bulgare. Un motivo sufficiente per scatenare in Bulgaria quella che è stata definita come 'febbre di Dilma': ai tempi della prima candidatura presidenziale, divenne una vera e propria star, quasi al pari di un'eroina nazionale. Non è un caso che le sia stato riconosciuto il cordone dell'Ordine di Stara Planina, una delle onoreficenze più alte assegnate dalla Bulgaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso