12 Maggio Mag 2016 1306 12 maggio 2016

È lei l'erede di Tania

La Cagnotto ha vinto un altro oro, stavolta agli Europei di Londra. Ma la giovane tuffatrice Elena Bertocchi le ha quasi rubato la scena, aggiudicandosi la medaglia d'argento, la prima della carriera.

  • ...
SWIM-EURO-CHAMPIONSHIPS

L'11 maggio Tania Cagnotto ha vinto la medaglia d'oro nel trampolino da un metro agli Europei di Londra. Un altro grande risultato nella carriera della tuffatrice, una delle migliori di tutti i tempi. Ma nella gara che l'ha vista trionfare c'è stata un'altra italiana che ha provato a rubarle la scena (e il gradino più alto del podio): l'astro nascente Elena Bertocchi, che ha conquistato l'argento, dando forma alla terza doppietta italiana femminile agli Europei. Per la giovane tuffatrice è la prima medaglia a livello internazionale. Scopriamola meglio.

TALENTO PRECOCE
Nata a Milano il 19 settembre 1994, Elena Bertocchi ha iniziato con i tuffi a cinque anni, quando stava frequentando un corso di nuoto. Appena due anni dopo ha vinto la sua prima medaglia. Fin dagli inizi a seguirla è stata il suo attuale allenatore, Dario Scola.

CAMPIONESSA GIOVANILE
Per ora Elena Bertocchi si è ‘accontentata’ dell’argento, ma a livello giovanile agli Europei ha fatto incetta di medaglie d’oro: ne ha conquistate tre, consecutive, a Helsinki, Belgrado e Graz, dal 2010 al 2012.

MILANO-BERGAMO, A/R
Elena ha iniziato la carriera agonistica gareggiando per la Canottieri Milano, passando poi alla Bergamo Nuoto. Oggi fa di nuovo parte della Canottieri Milano, in regime di doppio tesseramento con il Centro Sportivo Esercito.

LA SERIE DELL'ARGENTO
Elena Bertocchi ha iniziato la gara con un uno e mezzo ritornato carpiato, seguito da un doppio e mezzo avanti carpiato, raggiungendo poi il secondo con un uno e mezzo indietro carpiato. A questo punto la tuffatrice ha consolidato la posizione con un uno e mezzo rovesciato carpiato e un grande uno e mezzo rovesciato con un avvitamento e mezzo. Punteggio complessivo 281.30: Tania Cagnotto ha vinto con 284.15.

IL PODIO SFIORATO
«Questa medaglia è l'inizio di una carriera, Tania smetterà e con questo argento posso solo sperare in bene per il futuro. In gara ho pensato solo a fare bene i tuffi, non ho mai ricordato il quarto posto dell'anno scorso». Così ha parlato Elena Bertocchi dopo la premiazione: il podio sfiorato agli Europei è quello di Rostock 2015, quando all'esordio senior per poco non si era messa al collo la medaglia di bronzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso