6 Maggio Mag 2016 1843 06 maggio 2016

Ciao... Ciao Darwin

Con la puntata del 6 maggio si chiude la settima edizione del programma di Paolo Bonolis. In ogni serata c'è stata una Madre Natura diversa. Ma a sorpresa abbiamo visto anche un Padre Natura. Ecco i loro nomi.

  • ...
jenny watwood

Venerdì 6 maggio si chiude la settima edizione di Ciao Darwin - La Resurrezione, programma condotto da Paolo Bonolis, sempre affiancato da Luca Laurenti. Una trasmissione che fa del trash il suo punto di forza, mettendo a confronto due categorie umane antitetiche allo scopo di scoprire quale sia la più forte, e in cui uno dei momenti più attesi è quello in cui entra in scena Madre Natura. Sono state tante le ragazze bellissime e statuarie ad aver avuto questo ruolo: nell'ultima edizione sono state sette, una per puntata. Guardando al passato, la prima è stata Annabelle Susanne Brewka, ragazza tedesco-svizzera dalla bellezza botticelliana che però è poi scomparsa dal piccolo schermo. Tutti invece si ricordano la modella australiana Vanessa Kelly, diventata la Madre Natura per antonomasia dopo averne avuto il ruolo nella seconda edizione (e in una puntata della terza). Meritano di essere citate, poi, la lituana Agnė Stankūnaitė (quinta edizione), la cubana Keila Guilarte Gonzales (sesta) e la croata Branka Bebić (terza).

Terrance Miguel Hay e Pedro Perestrello

E PADRE NATURA SI FA IN TRE
Sì, le puntate della settima edizione di Ciao Darwin sono state otto. Ma non c'è nessun errore: nella penultima, quella del 29 aprile, la figura di Madre Natura è stata sostituita da quella di Padre Natura, a cui ha dato il volto (e soprattutto il fisico) il modello sudafricano Terrance Miguel Hay. Questo perché le squadre che si sono confrontate durante la puntata erano composte interamente da donne. Non è stata la prima volta: era successo anche nella prima stagione, quando lo statunitense Garrick Wilson era stato Padre Natura in due puntate, e nella quinta, con il brasiliano Pedro Perestrello, in una sola occasione. Nella gallery di LetteraDonna, le ragazze che sono state Madre Natura nel 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso