27 Aprile Apr 2016 1952 27 aprile 2016

Amal entra duro su Donald

La signora Clooney critica aspramente in un'intervista alla BBC l'aspirante candidato repubblicano alla Casa Bianca. Ecco il video.

  • ...
amal-clooney

Intervistata dalla BBC lunedì 25 aprile, Amal Clooney ha aspramento criticato Donald Trump e in particolare i suoi commenti sui musulmani, che l'hanno toccata personalmente: il suo cognome da nubile è infatti Alamuddin e, anche se cresciuta a Londra, è nata a Beirut. Secondo Amal Clooney, Donald Trump dovrebbe essere contestato per i suoi punti di vista estremi, quando ad esempio dice di voler costruire muri alle frontiere per escludere i messicani oppure quando esprime la volontà di mettere a tacere i musulmani, che accusa di essere favorevoli alla jihad: «Quando dice 'loro' davanti ai media, la gente dovrebbe rispondere 'vuoi dire che un miliardo e mezzo di persone in tutto il mondo rientra in questa descrizione'?».

FORZA HILLARY
Per Amal, che ha entrambi i genitori musulmani, i commenti di Trump potrebbero far crollare verso il basso la sua popolarità. E a questo contribuirebbero anche le tanti frasi infelici nei confronti delle donne: «Trump sta raggiungendo un livello molto alto di punteggi negativi. Non credo che otterrà molti voti dalle donne». Una situazione che non dispiace certo alla signora Clooney, che insieme al marito è tra i più accaniti sostenitori di Hillary Clinton: «Se alla fine Trump verrà battuto dalla prima presidente donna degli Stati Uniti, allora l’elettorato gli avrà inviato un messaggio molto positivo su come la pensano gli americani su questi argomenti: non credo che quelli trasmessi dal candidato repubblicano siano i valori degli Stati Uniti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso