20 Aprile Apr 2016 1804 20 aprile 2016

Livin' la vida con Jwan

In occasione della serata di gala organizzata dall'Amfar di San Paolo in Brasile, Ricky Martin si è presentato mano nella mano con la sua nuova fiamma. Ecco chi è il pittore siriano che lo ha stregato.

  • ...
ricky martin copertina

Mano nella mano. In modo del tutto naturale, come se nulla fosse. Si sono presentati così Ricky Martin e Jwan Yosef, l’artista svedese che frequenta ormai da mesi, in occasione del gala organizzato dall'Amfar di San Paolo in Brasile. Ed ecco che il red carpet brasileiro si è trasformato nel palco adatto per sancire ufficialmente la relazione sentimentale che li lega.

ARTISTA APPREZZATO
Siriano d'origine ma svedese d'adozione, Jwan Yosef si è affermato giovanissimo nel mondo dell'arte. Classe 1984, dopo aver studiato pittura alla Pernby School of Painting di Stoccolma tra il 2004 e il 2006 e preso la laurea in Belle Arti nel 2009, è diventato uno dei più apprezzati painter e artisti di arti plastiche della scena mondiale. Almeno questo dopo essersi trasferito a Londra dove ha anche conseguito un Master al Saint Martins di Londra nel 2011.

PRIME MOSTRE
Nel 2013, insieme al successo, sono arrivate anche le prime due mostre personali. Il nome di Jwan Yosef è iniziato a girare sempre più nell'ambiente dove è riuscito a ritagliarsi un importante spazio artistico e non solo. Tanto che, due anni dopo aver ricevuto il Premio Threadneedle (era il 2013) espone una mostra collettiva alla prestigiosa Galleria Bon insieme ai colleghi Josef Bull, Petr Davydtchenko e Natasja Loutchko.

SCINTILLA D'AMORE
Non si sa ancora di preciso in che circostanze
Jwan si sia conosciuto conRicky Martin. Fatto sta che il cantante portoricano, già padre di due figli avuti da madri surrogate, sembra abbia letteralmente perso la testa per quell'artista di 12 anni più giovane di lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso