19 Aprile Apr 2016 1843 19 aprile 2016

Dalla Corea alla conquista di New York

Si chiama Jin Jung Sun ed è la vincitrice della seconda edizione del programma Next Top Model del suo Paese. Ora, abbandonata la patria, vuole conquistare anche l'America.

  • ...
jng jung sun

In Corea è già una celebrità. I follower su Instagram crescono giorno dopo giorno, gli ammiratori fanno la calca pur di strappare un autografo e i fotografi la seguono praticamente ovunque. Ma sembra che questo a Jin Jung Sun non basti. La 22enne modella coreana, vincitrice della seconda edizione del programma Korea's Next Top Model, punta infatti a diventare la nuova Cara Delevingne.

ALLA CACCIA DEL CONTRATTO
Arrivata a New York il 16 aprile 2016, Jin Jung ha intenzione di stregare il mondo della moda con le sue lunghe gambe chilometriche. Il suo unico problema? La lingua inglese. «La mia amica e modella Jisu Hong si è trasferita a New York per lavorare da un po' di tempo e mi dà una mano nell’ambiente delle agenzie. Mi ha detto che non ha importanza se il mio inglese non è buono», ha spiegato a Vogue Usa.

VITA DEDICATA ALLA MODA
Anche perché quelladella Sun è una vita consacrata interamente alla moda. E pensare che lei veniva da un paesino situato nel mezzo della foresta non troppo lontano da Seul. Ha così iniziato a sfilare a 16 anni, quasi per scherzo. Ad addocchiarla era stata Pushbuttom, un marchio che in Corea è famosissimo. Ma a quell'età Jing Jung non sapeva «nulla di moda, non conoscevo neanche il brand che mi aveva presa». Era giovane ma spregiudicata. Almeno quel tanto che bastava per sbaragliare la concorrenza alla prima opportunità. Arrivata un po' per caso. Era il 2011, all'epoca era da poco maggiorenne, e al Korea's Next Top Model aveva lasciato tutti con la bocca aperta. Nonostante la sua età sembrava già una modella navigata. Ora spera di sfondare anche fuori dal suo Paese, magari ripercorrendo le orme di chi, prima di lei, già ce l'ha fatta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso