31 Marzo Mar 2016 1052 31 marzo 2016

Sicura di lasciarlo a casa?

Viaggio da sola sì o no? Dipende. Cinque domande che ogni coppia dovrebbe farsi prima di partire per una vacanza senza il rispettivo partner.

  • ...
women in bikini

Fare una vacanza lontano dal proprio partner può rinvigorire un rapporto? Se da una parte sembra davvero difficile rispondere a questa domanda, dall'altra sempre più coppie si separano in estate per concedersi momenti di relax in solitaria. Tuttavia quella che inizialmente può sembrare una vera e propria ventata d'aria fresca potrebbe rivelarsi una scelta disastrosa per il prosieguo di una qualsiasi relazione amorosa. Ma a dipanare i dubbi di chi non sa ancora come comportarsi durante le vacanze si fanno largo i consigli di Tracey Cox, scrittrice inglese diventata famosa proprio grazie ai suoi libri sul sesso, appuntamenti e relazioni sentimentali. Ecco le cinque domande che ogni coppia si dovrebbe fare prima di partire senza il proprio compagno.

DOVE STAI ANDANDO?
Un conto è una vacanza ineme all'ottuagenaria zia in qualche sperduto paesino di montagna o in una località termale, un altro è andare da soli, o peggio in compagnia di qualche amico appena divorziato, in qualche località esotica e romantica. Come a dire: «Una vacanza in solitaria ogni tanto fa bene, ma attenzione a dove andate. Le tentazioni sono dietro l'angolo e bisogna prestare attenzione».

CON CHI VAI IN VACANZA?
Oltre al luogo in cui si vuole passare la propria vacanza, fa molto anche la compagnia. Amici e colleghi sono sempre i benvenuti. Tuttavia, secondo la Cox, sarebbe proprio sul luogo di lavoro che si consumano i principali tradimenti. È vero anche che le persone si sentono più tranquille se sanno che i compagni di viaggio del loro partner sono tutti sposati. Si tratterebbe comunque di una falsa sicurezza: quello che conta è infatti quanto hanno voglia i partner stessi a rimanere fedeli sino in fondo. Basta infatti una bevuta di troppo, un successivo gioco di sguardi e uno sfiorarsi di mani e la frittata è fatta.

QUAL È LO STATO DEL VOSTRO RAPPORTO
Questa è la domanda più importante di tutte. Perché se la vostra relazione sta vivendo un momento difficile separarsi per una vacanza potrebbe sancirne la fine. Se da una parte può aiutare a far capire i reali sentimenti che si provano per il proprio partner, dall'altra potrebbe creare situazioni favorevoli al tradimento. Diverse ricerche hanno mostrato che molte persone, soprattutto donne, durante le vacanze prendono, soprattutto se sole, spesso in considerazione la possibilità di un flirt.

QUANTO SEI GELOSO?
Se siete persone gelose una vacanza in solitaria è decisamente sconsigliata. Le enormi tensioni pronte a crearsi a causa della lontananza potrebbero portare alla fine prematura di un qualsiasi rapporto. Le vacanze separate sono quindi solo per quelle coppie con un forte senso di fiducia. Ma c'è una domanda finale per le coppie che vorrebbero separarsi per l'arco di un viaggio dedicato al relax.

VOLETE DAVVERO SPENDERE IL VOSTRO TEMPO LONTANO DA CHI AMATE?
Poche cose sono più efficaci per rinnovare un rapporto di una vacanza trascorsa insieme a chi amate. Allontanarsi dalla solita routine può infatti rinvigorire il rapporto. Scegliete in modo accurato il luogo dove andare, predisponete ogni cosa e passate una romantica vacanza da soli con il copagno della vostra vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso