24 Marzo Mar 2016 1233 24 marzo 2016

I segreti di Heidi

Sono quelli che Donald Trump minaccia di rivelare sulla consorte del suo rivale nelle primarie repubblicane. Nessuno però sa a che cosa fa riferimento. Intanto ecco che cosa sappiamo della moglie di Ted Cruz.

  • ...
<<enter caption here>> on March 23, 2016 in Sturtevant, Wisconsin.

Che il dibattito tra i candidati repubblicani alla Casa Bianca fosse scaduto a livelli bassissimi, era già chiaro quando Donald Trump aveva lasciato intendere agli elettori di avere un pene di dimensioni considerevoli rispetto a quello dei suoi avversari. C'è poco da stupirsi, dunque, se adesso la discussione si è spostata sulle mogli dei due principali contenders. Un'organizzazione politica che sostiene Ted Cruz ha diffuso un'immagine tratta da un vecchio numero di GQ che mostra la moglie di Donald sdraiata nuda su una pelliccia. Ad accompagnarlo, un messaggio rivolto all'elettorato più moralmente intransigente: «Incontra Melania Trump, la tua prossima First Lady, oppure martedì sostieni Ted Cruz».

HEIDI SOTTO ATTACCO
Trump si è infuriato, o forse ha fatto solo mostra di esserlo, cogliendo al volo un'altra occasione per attaccare, anzi, minacciare Ted Cruz via Twitter: «Stai attento, bugiardo, o vuoterò il sacco su tua moglie!». Quali sono i terribili segreti annidati nel passato di Heidi Cruz? Nessuno, assicura lei, sostenendo che le insinuazioni di Trump non hanno alcuna attinenza con la realtà. Ma nessuno ha un'idea precisa di che cosa voglia rivelare Donald. Ciò che sappiamo di Heidi è che è nata nel 1972 in California e che è un'avventista del settimo giorno. Nel 2000 decise di sostenere Bush nella campagna elettorale, iniziando quindi una carriera governativa alla Casa Bianca al fianco di Condoleeza Rice. In quegli anni conobbe Ted Cruz, se ne innamorò e decise di aiutarlo nella sua carriera politica, rinunciando alla propria.

LA DEPRESSION E GOLDMAN SACHS
Il trasferimento da Washington a Houston, nel Texas, non fu indolore. Heidi dovette affrontare un periodo di profonda depressione, che trovò il suo culmine quando, nei pressi di un'autostrada, venne ritrovata in stato confusionale da una pattuglia della polizia. Non aveva assunto droghe o alcol, ma gli agenti nel verbale scrissero che poteva essere un pericolo per se stessa. Heidi non ha mai negato quanto successo, raccontando di aver superato quel difficile momento pregando intensamente. Dal 2005 al 2016 Heidi si è ritagliata un ruolo di primaria importanza nella Goldman Sachs, la banca d'affari legata a doppio filo alla crisi dei subprime del 2010. Ma nel 2016, appunto, ancora una volta ha deciso di prendersi una pausa per poter seguire il marito nella campagna presidenziale, rivelandosi fondamentale nella raccolta fondi e nella costruzione di un'immagine del marito piacevole anche per l'elettorato femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso