10 Marzo Mar 2016 1844 10 marzo 2016

«Difendiamo l'Italia da quei migranti pieni di ormoni»

Michaela Biancofiore, insieme al capogruppo azzurro alla Camera, Brunetta, e alla collega Ravetto, si è schierata contro il muro del Brennero: «Immaginate la nostra Regione, dove ci sono ragazze belle, bionde e cristianissime, invasa».

  • ...
Silvio Berlusconi Attends The Launch Of The Book 'Sale, Zucchero e Caffe'

«Immaginate la nostra Regione, dove ci sono ragazze belle, bionde e cristianissime che si trovano invase da giovani mossi talvolta dagli ormoni». Lo ha detto la deputata di Forza Italia Michaela Biancofiore e prontamente ripreso dall'Huffington Post. Nel corso di una conferenza stampa, la 46enne eletta nella circoscrizione Trentino Alto-Adige ha parlato così dei rischi conseguenti al muro del Brennero.

FORZA ITALIA CONTRO TUTTI
«Forza Italia dice no alla chiusura fisica dei confini che, sommato alle ultime decisioni dell'Europa, creerebbe un danno economico enorme per l'Italia». Discorso appoggiato anche dal capogruppo azzurro alla Camera, Renato Brunetta, e dalla collega Laura Ravetto. «C'è un effetto domino in Europa e ogni giorno perdiamo un pezzo di libertà. La chiusura di Schengen per il Brennero è stimata in una perdita di 10 miliardi di euro annuali per l'Italia», ha spiegato questa volta la Ravetto. Per Forza Italia infatti il governo Renzi dovrebbe imporsi maggiormente in Europa impedendo la chiusura delle frontiere, proponendo altre soluzioni per fronteggiare la difficile questione profughi. «Ora si parla di 120 mila migranti che prenderanno la via del Brennero e come affronta tutto questo l'Italia? Con 23 poliziotti al confine del passo. Ci vuole una mozione perchè il Brennero non diventi l'ultimo approdo per la disperazione, la Calais italiana», ha aggiunto la Biancofiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso