18 Febbraio Feb 2016 1110 18 febbraio 2016

Il sex-symbol fa la trans

Il 18 febbraio arriva nelle sale italiane The Danish Girl, il film che racconta le vicende della prima transessuale della storia, Lili Elbe. A interpretarla, l'attore premio Oscar Eddie Redmayne.

  • ...
87th Annual Academy Awards - Press Room

Eddie Redmayne agli Oscar 2015 e nei panni di Lili Elbe.

Dan MacMedan - 2015 Dan MacMedan

Eddie Redmayne ci riprova. Il33enne attore e modello britannico, dopo aver conquistato l'Oscar nel 2015 come migliore attore protagonista nella pellicola La teoria del tutto, sogna il bis con l'interpretazione della prima transessuale operata storicamente riconosciuta, Lili Elbe, la cui storia è narrata nel film The Danish Girl, in uscita nei cinema italiani giovedì 18 febbraio 2016. Tra le attrici nominate, invece, c'è anche Alicia Vikander, nel ruolo della moglie Gerda.

EINAR E GRETA
Il nome di battesimo di Lili era Einar Mogens Wegener che, insieme con la moglie Gerda, formava una coppia di una certa fama nell’ambiente artistico della Copenhagen degli Anni 20. Lui dipingeva piccoli quadri che rappresentavano il mare in inverno, paludi e brughiere. I paesaggi tipici del Nord Europa. Lei, invece, alla continua ricerca di un’autentica ispirazione, ritraeva quasi a grandezza naturale i borghesi della città che potevano permettersi di celebrarsi attraverso l'arte.

LA RIVELAZIONE
Ed è stato proprio grazie a Gerda se un giorno Einar ha capito di essere una donna rinchiusa in un corpo che non era il suo. La ritrattista infatti doveva completare il ritratto una cantante lirica e, in mancanza della modella, ha chiesto al marito di posare in abiti femminili. Uno choc per Einar. Che si è ritrovato ad affrontare un qualcosa che aveva già provato durante l'infanzia. Un demone che era stato messo da parte. Dimenticato.

Mogens Einar Wegener e Lili Elbe.

VOLEVA DIVENTARE MADRE
Nel 1912 la coppia si è trasferita a Parigi dove Einar poteva vivere apertamente come una donna prendendo il nome di Lili Elbe, mentre la moglie potè finalmente dichiarare di essere lesbica. Lili divenne modella e musa per i dipinti di Gerda, che insieme con pochi amici fidati, era l'unica a sapere la verità su Lili, che veniva presentata come la sorella di Einar. Ma alla transessuale non bastava più vestirsi da donna. Voleva diventarlo. Così nel 1930 andò in Germania per sottoporsi all'intervento chirurgico per la conversione sessuale, all'epoca ancora sperimentale. Si sottopose a cinque operazioni in due anni. Prima la rimozione dei testicoli poi quella del pene, quindi il trapianto delle ovaie. Che furuno poi rimosse durante il terzo e il quarto intervento, a causa di un rigetto e di altre gravi complicazioni. Fu però la quinta operazione, il trapianto dell'utero, per poter consentire all'allora quasi cinquantenne Lili di diventare madre, ad esserle fatale. E portarla alla morte nel 1931. Gerda invece si risposò con un ufficiale militare italiano.

OTTENNE IL RICONOSCIMENTO LEGALE DEL CAMBIO DI SESSO
Il suo caso di cambio di sesso suscitò molto scalpore sulla stampa danese e tedesca. Tanto che il Re di Danimarca invalidò il suo matrimonio con Gerda nell'ottobre del 1930. Nello stesso anno Lili riuscì ad ottenere il riconoscimento legale del suo nuovo sesso e del cambio di nome sul passaporto. Dopo il cambio di sesso smise di dipingere, sostenendo che fosse un qualcosa che apparteneva solo a Einar.

Jared Leto. A destra nei panni di Rayon sul set di Dallas Buyers Club.

EDDIE COME JARED
Eddie non è il primo sex-symbol a vestire i panni di una trans. Nel 2013 Jared Leto ha vestito i panni di Rayon, un travestito malato di AIDS, nel film Dallas Buyers Club. Per ricoprire il difficile ruolo l'attore e cantante ha perso 20 chili. Ma l'eccellente interpretazione gli ha regalato un Oscar come miglior attore non protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso