18 Febbraio Feb 2016 1632 18 febbraio 2016

«Cantanti invitati a portare all'Ariston i nastri arcobaleno»

Daniela Santanchè, parlamentare di Forza Italia, ha attaccato la Rai per aver obbligato gli artisti a propagandare la legge sulle unioni civili durante il Festival di Sanremo. «Un'azione da regime».

  • ...
PdL Party Members Gather At Villa Arcore In Support Of Silvio Berlusconi

«Io so per certo che tutti i cantanti sono stati invitati con una certa forza a portare sul palco di Sanremo il nastro arcobaleno a favore delle unioni civili». L'accusa è stata mossa da Daniela Santanché durante un'intervistata televisiva a L’aria che tira su La7. Nel mirino, oltre che gli artisti, anche e soprattutto gli organizzatori del Festival che, sempre secondo la parlamentare di Forza Italia, si sarebbero prestati ad attuare «un'azione di propaganda di regime con cui l'Italia sta convivendo». E alla domanda su chi avrebbe fatto pressioni sui cantanti la Santanchè glissa con un «non sono qui per fare nomi», salvo poi attaccare frontalmente la Rai. «Non sono stati certamente i politici a imporre questo perché i politici dietro le quinte di un Festival non vanno». Per la parlamentare a caldeggiare l'esposizione dei simboli arcobaleno sarebbero stati così gli organizzatori del Festival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso