17 Febbraio Feb 2016 1342 17 febbraio 2016

La signora dei format a capo di Rai 2

Si chiama Ilaria Dallatana ed è la nuova direttrice di rete del secondo canale nazionale. Tanti dei successi televisivi prodotti da Magnolia, dove è stata amministratrice delegata, portano il suo nome. Scopriamola.

  • ...
ilaria dallatana rai 2

La Rai riparte da due donne. Il direttore generale Antonio Campo Dall'Orto ha infatti annunciato i nomi dei nuovi direttori di rete: Andrea Fabiano, Angelo Teodoli e Gabriele Romagnoli sono stati messi alla guida rispettivamente Rai 1, Rai 4 e Rai Sport. Rai 3 e Rai 2, invece, sono andate a Daria Bignardi, la nota giornalista e scrittrice, e a Ilaria Dallatana, meno nota al grande pubblico ma personaggio di rilievo tra gli addetti ai lavori, grazie soprattutto alla sua decennale esperienza manageriale nell'ambito della produzione televisiva.

L'UMANISTA DEL MARKETING
Secondo quanto riportato da Repubblica, la Dallatana era già stata contattata dall'ex direttore generale Rai Luigi Gubitosi per la direzione di Rai 1, ma la manager aveva rifiutato. La retribuzione, all'epoca, non poteva superare i 300 mila euro annuali. Ilaria Dallatana è nata a Parma nel 1966. Il suo curriculum inizia con gli studi al liceo classico e una laurea in lettere moderne, ma il passaggio al mondo della comunicazione, complice una specializzazione ad hoc, è rapidissimo: «Intuivo che sarebbe stata una buona porta di ingresso nel mondo del lavoro», spiegava in passato alle pagine di Parma de la Repubblica. Intuizione rivelatasi vincente. I primi passi nel mondo del lavoro li muove all'interno degli uffici marketing di RTI. Poi viene spostata in Spagna a Madrid, dove le viene affidata la riorganizzazione delle produzioni di Telecinco. Nel giro di due anni fa ripartire la macchina della tivù iberica e torna in Italia. Il ruolo? Di primissimo rilievo: responsabile delle produzioni di intrattenimento prima di Italia 1 e poi di Canale 5. Archiviata anche questa esperienza, nel 2001 capisce che è arrivato il momento di mettersi in proprio, o quasi. Così, insieme a Giorgio Gori e Francesca Canetta fonda la società di produzione Magnolia.

DA MAGNOLIA ALLA RAI PASSANDO PER MEDIASET
Magnolia è la casa di produzione che ha portato in Italia grandi successi come L'isola dei famosi, L'eredità, Pechino Express e Masterchef, solo per citare i più famosi e dare quindi un'idea dell'importanza che Ilaria Dallatana ha rivestito nell'entertaintment televisivo italiano. Nel 2011 Dallatana diventa amministratore delegato di Magnolia, dopo la rinuncia di Giorgio Gori. Ruolo che riveste fino al gennaio 2014, quando decide di lasciare l'azienda e prendersi un periodo sabbatico (durante il quale, in verità, entra a far parte dell’International Development Board di Zodiak). Il ritorno di Ilaria in prima linea è datato 2015, quando viene assunta da Mediaset come consulente specializzata in format internazionali. È l'ultimo passo prima della nomina a direttore di Rai 2, ambiente che, visto il suo recente passato, dovrebbe conoscere più che bene.

SPAZIO AL GOSSIP
Infine, un po' di frivolezze sulla nuova direttrice di Rai 2. Non sappiamo molto della sua vita privata e sentimentale, ma qualche anno fa il suo nome era finito sui giornali scandalistici per una liaison con Francesco Facchinetti, che si era lasciato da poco con Alessia Marcuzzi. Anche se pare, in realtà, che Facchinetti stesse insieme a Dallatana anche prima della relazione con la bionda conduttrice. Lui, comunque, su Twitter aveva smentito tutta la faccenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso