8 Febbraio Feb 2016 1322 08 febbraio 2016

Con Sollecito il funerale è social

Dopo l'assoluzione definitiva nel processo riguardante il delitto di Perugia, Raffaele tenta la strada di imprenditore dando vita a una start-up specializzata nei servizi funebri a distanza.

  • ...
MEREDITH: SOLLECITO A OBSERVER, MI SENTO IN ROMANZO DI KAFKA

Uno stagista, un segretario, un impiegato part-time e un sito internet pronto ad andare online. Raffaele Sollecito è pronto a lanciare la sua prima startup: Memories, un ibrido a metà tra l'e-commerce e il social network realizzato, grazie anche a 66 mila euro stanziati dalla Regione Puglia, e specializzato in un settore peculiare: quello delle commemorazioni funebri.

PRESENTAZIONE A SANREMO
Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, che ha avuto modo di osservare un'anteprima del sito web ancora in costruzione, l'impresa di Sollecito consentirà di dimostrare il proprio affetto ai cari estinti 'a distanza', con pochi e semplici clic grazie ai quali sarà possibile ripulire la lapide, deporre fiori freschi e quant'altro. L'effettiva realizzazione di ciascuno di questi servizi sarà testimoniata da una foto che potrà poi essere diffusa su quello che, se abbiamo capito bene, sarà un social network integrato al sito BeOnMemories.com. Perché tra gli obiettivi di Sollecito c'è quello di dare l'opportunità alle persone in lutto di conoscersi tra loro, di scambiare idee, sensazioni e, perché no, magare dare il via a qualche sincera amicizia. L'apertura ufficiale del sito è prevista ufficialmente per la primavera del 2016. Intanto, Sollecito presenta la sua startup a Sanremo, proprio alla vigilia del Festival e in compagnia dei fiorai ansiosi di dare sfoggio ai loro bouquet e alle corone migliori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso