1 Febbraio Feb 2016 1741 01 febbraio 2016

Sofia, la più ricca del reame

La figlia di Roman Abramovich è stata incoronata la giovane più abbiente del Regno Unito. Basti pensare che la sua festa di compleanno per i 18 anni è costata 30 mila sterline, mentre capodanno oltre 200 mila sterline.

  • ...
Sofia-Abramovich

Specchio, servo delle mie brame chi è la più ricca del reame? No, questa volta Biancaneve non c'entra nulla. Perché a essere incoronata la più benestante del Regno Unito è stata Sofia Abramovich, figlia 18enne di Roman, politico e magnate russo nonché proprieratio della squadra di calcio del Chelsea.

COCCA DI PAPÀ
Dall'elicottero utilizzato per andare a scuola sino alle feste di capodanno da 200 mila sterline, senza parlare delle assidue frequentazioni dei figli di David Beckham e Gordon Ramsay, tutto questo ha fatto della giovane Sofia un personaggio mediatico tra i più ricercati e chiacchierati dai tabloid britannici. Senza parlare delle tre grandi passioni della giovane Abramovich: i selfie, lo champagne e i cavalli. E proprio gli equini sembrano aver letteralmente stregato la 18enne tanto da aver chiesto a papà Roman di comprarne due (spesa totale 600 mila sterline) con i quali ora gareggia a livello agonistico.

FESTE SFARZOSE
La sua festa dei 18 anni, solennemente celebrata in un esclusivo club inglese, ha visto la presenza di oltre 500 invitati ed è costata la bellezza di 30 mila sterline. Poi il capodanno alle Maldive (200 mila sterline) mentre papà Roman si godeva le ultime ore del 2015 in compagnia di George Lucas e altri ospiti sul suo yacht a St Barts. Lla piccola zarina ha dimostrato di essere sempre in prima fila quando si tratta di festeggiare e... spendere.

DURI ATTACCHI
Ma Sofia non è solo feste e bagordi. La giovane infatti frequenta regolarmente l’esclusiva università Royal Holloway di Egham nella contea di Surrey a sud-est di Londra. Ad accompagnarla ogni giorno a scuola non ci sono mezzi pubblici e ragazzi come lei ma alcune bodyguard e una Range Rover a prova di proiettile. Il padre teme infatti da sempre sequestri, alzando di fatto un muro di protezione attorno alla famiglia. E ultimamente la giovane ha anche dovuto rinunciare ai social network duramenti presi di mira dai troll.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso