18 Gennaio Gen 2016 1130 18 gennaio 2016

Oscar bianco ti boicotto

Jada Pinkett Smith, moglie di Will, affida a Facebook una triste riflessione sull'assenza di attori di colore tra le nomination degli Academy Awards 2016. E, tra le righe, suggerisce di disertare la manifestazione.

  • ...
attends the 73rd Annual Golden Globe Awards held at the Beverly Hilton Hotel on January 10, 2016 in Beverly Hills, California.

L'Academy è razzista o semplicemente non è interessata alle storie che raccontano il mondo delle minoranze, etniche, religiose o sessuali che siano? Il dibattito è aperto, e anche piuttosto caldo, visto che le nomination agli Oscar 2016 per le categorie attoriali non vedono in lizza alcun attore di colore, né uomo né donna. Jada Pinkett Smith, moglie di Will Smith, su questo ha una posizione piuttosto chiara: «Le persone di colore sono sempre le benvenute quando si tratta di consegnare premi, ma raramente ci vengono riconosciuti dei meriti artistici». E nelle sue parole si fa strada una soluzione che potrebbe provocare un vero e proprio choc mediatico: il boicottaggio.


#BLACKOUTOSCARS
«Le persone di colore dovrebbero astenersi tutte insieme dal partecipare? Le persone possono trattarci unicamente come consentiamo loro di trattarci». Come a dire: nessuno ci regalerà niente, e se vogliamo qualcosa dobbiamo andare a prendercelo. Jada ha deciso di affidare il proprio messaggio a Facebook, chiudendo le poche righe esprimendo il «massimo rispetto nel mezzo di un profondo disappunto». Intanto, la presidente dell'Academy, l'afroamericana Cheryl Boone Isaacs, non è potuta andare oltre un commento in cui si è detta «amareggiata» dalla situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso