14 Dicembre Dic 2015 1321 14 dicembre 2015

«Meglio di Leona Lewis»

Louisa Johnson è la più giovane vincitrice dell'edizione inglese di X Factor. La sua voce ha stregato pubblico e giudici. E Simon Cowell è convinto che ha davanti a sé una carriera formidabile.

  • ...
<<Red Carpet Arrivals for the UK Film Premiere of In The Heart Of The Sea>> at Empire Leicester Square on December 2, 2015 in London, England.

Con i suoi 17 anni d'età è la più giovane vincitrice dell'edizione inglese di X Factor: la sera del 13 dicembre Louisa Johnson, come da pronostico, ha vinto a mani basse la finale del talent, facendo esultare la sua mentore Rita Ora e riscuotendo l'ammirazione di Simon Cowell. Secondo alcune fonti, il popolare giudice è convinto che Louisa ha davanti a sé un successo ancora maggiore di quello che arrise a Leona Lewis nel 2007.

TEMPERAMENTO ARTISTICO
Originaria dell'Essex, Louisa ha cominciato a cantare fin dall'età di 7 anni. Fin'ora ha sempre vissuto con la madre e il fratello, ma ha sempre sognato di emulare le gesta canore di Leona Lewis, che nel corso degli anni è stata per Louisa una vera e propria fonte di ispirazione. In un'intervista al Mirror, ha rivelato di non aver mai brillato nelle aule scolastiche tradizionali e che si è trovata molto meglio frequentando le scuole di arti performative, dove ha trovato la propria strada nonostante le prepotenze dei bulli e degli invidiosi che, spesso, la facevano tornare a casa in lacrime irridendola per il suo sogno.

TUTTA LA VITA DAVANTI
Louisa è molto legata alla propria famiglia: non appena ne avrà la possibilità, porterà sua madre e suo fratello in vacanza, lontano dia luoghi in cui è cresciuta. D'altra parte, non sente molto la mancanza del padre, che ha divorziato dalla madre quando lei aveva appena tre anni d'età. Dopo aver dimostrato di possedere l'X Factor più di chiunque altro, ora la aspetta l'inizio di una vera carriera da cantante, con tutte le sue insidie e i suoi eccessi. E c'è già chi valuta il suo successo in 6 milioni di sterline.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso