11 Dicembre Dic 2015 1402 11 dicembre 2015

Tenta di darle fuoco: «Non rispetta l'Islam»

Un uomo marocchino di 32 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate dopo aver minacciato la moglie cospargendole il capo di benzina.

  • ...
auto carabinieri

Un cittadino marocchino di 32 anni ha cosparso di benzina la testa della convivente, 28enne di origine russe, perché non rispettava le regole della religione islamica. È successo a Darfo, in Vallecamonica nel bresciano e, secondo le indagini dei militari, non si tratterebbe di un episodio isolato bensì l'ultimo di una serie di maltrattamenti inziati nel 2013. Questa volta, di fronte al fanatismo religioso del compagno, la donna è riuscita a rifugiarsi in bagno e chiamare i carabinieri. Le forze dell'ordine sono intervenute e hanno eseguito l'arresto, poi convalidato dal giudice per le indagini preliminari. A fine novembre un episodio simile si era verificato a Dello, ancora in provincia di Brescia, dove un marito violento aveva dato fuoco alla moglie, di origine indiana ma 'troppo occidentale'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso