17 Novembre Nov 2015 1903 17 novembre 2015

Una lettera tra i flutti

Persa sulla spiaggia di Samos, la missiva d'amore è stata ritrovata da un giornalista svedese che ora vuole ritrovare l'autore del messaggio. «Ehi internet aiutami a trovare la profuga che ha perso la missiva sull’isola greca».

  • ...
Cattura

È stata trovata sulla costa di Samos (Grecia). Abbandonata, affidata ai flutti o semplicemente persa durante una difficile traversata. Una lettera d'amore è arrivata in questo modo tra le mani di un giornalista svedese che ora vuole rintracciare l'autrice di quel messaggio.

IL RITROVAMENTO
Erick Wiman, corrispondente del tabloid svedese Aftobladet, si è imbattuto nella lettera, chiusa in una busta di plastica. Il giornalista aspettava l'arrivo di un barcone carico di migranti. La missiva, anonima, era a terra, fra vecchi salvagenti. Wiman ha così portato il biglietto a Stoccolma e lo ha fatto tradurre. Il messaggio era stato scritto in arabo iracheno e firmato da un tale Hamody, forma contratta del nome Mohammad o Ahmad.

L'APPELLO
Lunedì 16 novembre ha lanciato la campagna per rintracciare l'autrice della lettera. «Ehi internet, è ora di mostrare di che pasta sei fatto. Con il tuo aiuto vogliamo trovare la profuga che ha perso la lettera sull’isola greca», ha scritto il giornalista in arabo, svedese e inglese. Ecco la traduzione della poesia trovata a Samos:

Mia Rosa
prometto che ti amerò fino all’ultimo minuto della mia vita
prometto che nella mia vita non ci sarà nessun’altra tranne te
prometto che non permetterò a niente di separarci
prometto che il tuo valore non cambierà mai, non importa cosa succeda
prometto che ti starò accanto fino all’ultimo respiro

Lei è per me e io sono per lei
lei mi ama e io la amo
lei mi adora e io la adoro

E’ bellissima quando ride
quando mi rende geloso
quando si guarda i capelli
quando mi dà un bacio

A colei cui cedo i miei segreti e per la quale morirei
questo è un bacio dall’umile e dolce Hamody
questo è un bacio per il mio orsacchiotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso