13 Novembre Nov 2015 1109 13 novembre 2015

«Mai stata discriminata»

Kate Winslet preferisce non intervenire sulla polemica della presunta disparità di genere tra le star.

  • ...
The Dressmaker - Special Screening - VIP Arrivals

A Hollywood la disparità di genere sembra essere all'ordine del giorno. Almeno nel dorato mondo delle star. Sono molte le celebrità donne che si sono lamentate perché venivano pagate meno dei loro colleghi maschi. Così non è per Kate Winslet che non sembra essere interessata all'argomento. O almeno ritiene volgare parlarne in pubblico.

PROVOCAZIONE RESPINTA
Così, quando un giornalista della BBC le ha chiesto provocatoriamente quale fosse la sua opinione sull'argomento, lei si è defilata. «Non mi piace parlare di soldi, è un po' volgare, non crede?», ha risposto piccata l'attrice che si trovava a New York, in occasione di una proiezione speciale di The Dressmaker. «Capisco perché se ne parli, ma non credo che sia una conversazione molto gradevole da fare in pubblico», ha aggiunto.

NON LE È MAI CAPITATO
L'attrice ha anche ammesso di non essersi mai trovata in una situazione simile. «Noi che viviamo nel mondo dello spettacolo siamo molto fortunati. E io mi sento benedetta. Non mi sono mai sentita rapinata per il fatto di essere donna. Non mi è mai successo», ha aggiunto chiudendo di fatto ogni possibile polemica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso