12 Novembre Nov 2015 1808 12 novembre 2015

Se le favole le scrive il pedofilo

Finito in prigione a causa di uno scambio di immagini hard con una 13enne conosciuta su internet, un uomo ha vinto un concorso creativo di favole per bambini.

  • ...
Court for the murder of politician Boris Nemtsov

Un pedofilo ha vinto il primo premio di un concorso di scrittura di favole per bambini. Non è una bufala, ma una storia che sa di paradosso. Già, perché la prima edizione del concorso Le favole di Artaban, organizzato dall'omonima associazione e rivolto a tutti i detenuti e le detenute d'Italia, è stata vinta da chi in prigione era finito a causa di alcuni scatti hot di una bambina.

L'ARRESTO
L'uomo, separato e con due figli, è finito in carcere dopo la denuncia di una ragazzina di soli 13 anni conosciuta su internet. Lui credeva fosse molto più grande. Anche in base a quanto lei aveva scritto sul profilo Facebook. Ma a quella che poteva sembrare una fugace e innocua conoscenza, è seguito un gioco pericoloso e sbagliato. I due si sono scambiati alcune foto hard. Foto che hanno condotto l'uomo in prigione a scontare le sue colpe.

LUI SI PRESENTA
La Fondazione Alberto Colonnetti di Torino ha raccolto le fiabe dei detenuti in un libro dal titolo Al di là delle sbarre, una storia. All'interno del volume i detenuti hanno inserito le loro brevi biografie. Tra le tante c'è anche quella del vincitore che ha parlato di sé in questi termini: «Laureato in scienze politiche, separato, Popi e Ninini (i protagonisti della storia ndr) fortunatamente esistono davvero, e nella vita reale sono fratello e sorella. Vittima di un bruttissimo 'scivolone' che la vita mi ha purtroppo riservato, sono assolutamente intenzionato a riscattarmi agli occhi di chi - la quasi totalità delle persone che mi circondavano - non ha comunque smesso di credere in me. Tutti loro sono il mio motore».

COMMOZIONE
Quando tre attori hanno letto al pubblico la sua favola, l'uomo è scoppiato a piangere. Un pianto liberatorio, pensando magari ai suoi due figli che gli hanno ispirato la storia. Perché Popi, Minini e le leggi dell' universo è una favola intensa. Una favola che racconta la storia dell'umanità oltre che la sua e di quel «blackout», come lui lo definisce, che gli ha segnato la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso