10 Novembre Nov 2015 1313 10 novembre 2015

Un amico Facebook di nome Barack

Il presidente Usa sbarca sul social più famoso e apre al dialogo con i cittadini Usa e non. Primo tema affrontato il cambio climatico, oggetto della Conferenza di Parigi in programma dal 30 novembre all'11 dicembre.

  • ...
obama

«Hello, Facebook!» Queste le prime parole del presidente degli Stati Uniti Barack Obama al suo debutto su Facebook. Uno spazio di dialogo sulle questioni statunitensi aperto a tutti dove condividere pensieri e storie. Insomma un modo per avere un contatto diretto (si fa per dire) con l'inquilino della Casa Bianca.


L'AMBIENTE AL PRIMO POSTO
Il primo post di Obama è dedicato all'ambiente e all'importanza di preservarlo per i nostri figli e per i nostri nipoti. Tema caldo visto che dal 30 novembre all'11 dicembre è in programma a Parigi la conferenza delle Nazioni Unite sul clima. Per questo motivo il presidente degli Usa invita i suoi follower a inviare spunti e a sensibilizzare amici e conoscenti sul tema. Il modo più facile per farlo è proprio via Facebook, dato che quasi tre adulti americani su quattro usano il social di Mark Zuckerberg.

LO SBARCO SU TWITTER A MARZO 2015
Obama, politico navigato, sa bene quanto sia importante sfruttare i social media per la comunicazione. A maggio 2015 ha fatto il suo sbarco su Twitter usando toni colloquiali e amichevoli: «Ciao, sono Barack. Dopo sei anni mi hanno finalmente dato un account tutto mio!». In soli 40 secondi Obama dall'attivazione dell'account ha totalizzato 3.400 follower arrivando a quota 422.800 in un'ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso