4 Novembre Nov 2015 1122 04 novembre 2015

Miss Francia non può fare il medico?

Marine Lorphelin, vincitrice del titolo nel 2013, al quarto anno di Medicina sta svolgendo uno stage in un ospedale di Thaiti, dove spera di realizzare il suo sogno di diventare dottoressa. La sua storia ha fatto il giro dei media. Ma è davvero una notizia?

  • ...
missfrancia


Bella, famosa, studiosa e impegnata. È il ritratto di Marine Lorphelin, Miss Francia 2013, che al dorato mondo dello spettacolo ha preferito un'altra strada: la medicina. L'ex reginetta d'Oltralpe, classe 1993, nonostante il successo che l'ha travolta dopo aver conquistato il titolo - ha partecipato al festival di Cannes con Alain Delon e sfilato per celebri case di moda francesi - ha continuato a studiare all'università di Medicina per realizzare il suo sogno: diventare un dottore per aiutare chi ha bisogno.
Così Marine si è trasferita in un piccolo ospedale di Tahiti dove tra camice, occhiali e stetoscopio, sta svolgendo uno stage mentre frequenta il quarto anno di università.«Ho avuto la possibilità di scoprire la Polinesia un anno e mezzo fa e durante questo mio viaggio ero stata anche al pronto soccorso. Qui ho scoperto che l'ospedale era molto avanzato e ho pensato di tornarci per lavoro», ha spiegato.

QUAL È LA NOTIZIA?
Ora, partendo dal presupposto che chi partecipa ai concorsi di bellezza - almeno nel nostro Paese - ha quasi sempre l'obiettivo di intraprendere una carriera nel mondo dello spettacolo nè rimane spesso nella memoria dei telespettatori per interventi particolarmente brillanti davanti alle telecamere (dal classico intervento Vorrei la pace nel mondo all'ultima gaffe sulla Seconda Guerra mondiale della neo reginetta nostrana Alice Sabatini) - la storia di Marine non dovrebbe essere considerata sconvolgente. La notizia del suo impegno come aspirante medico è stata ripresa da tutti i giornali d'Oltralpe e non solo. Eppure, stiamo parlando di una bellissima ragazza che ha vinto un concorso mentre frequentava l'università, e che ora sta concludendo il suo percorso accademico svolgendo uno stage, come fanno milioni di ragazze al mondo. Le belle e famose sono necessariamente 'vuote' e senza contenuti? Fa ancora notizia, nel 2015, che una ragazza premiata in un concorso di bellezza stia studiando e sia impegnata nel sociale? Ahinoi, sì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso