4 Novembre Nov 2015 1629 04 novembre 2015

«Ci sposiamo e poi vogliamo un figlio»

Il 16 febbraio 2015 è previsto a Orbetello il matrimonio di una coppia trasgender. Dopo l'unione i due innamorati sono pronti a volare in Ucraina per tentare di avere un figlio con la pratica dell'utero in affitto.

  • ...
FRANCE-PARIS-FEATURE

Alessia e Davide sono pronti a giurarsi amore eterno. Il 16 febbraio 2016, infatti, la coppia di innamorati ha deciso di suggellare il loro rapporto sposandosi. Prima però Alessia in realtà era Alessio e Davide era Valentina. Non si tratta di un errore, ma semplicemente del sogno di una coppia transgender di Orbetello. Un sogno pronto a trasformarsi in realtà.

AMORE DI GENERE
Questa storia, come riporta il settimanale Oggi, inizia sin da quando i due protagonisti erano poco più che bambini. Entrambi rifiutavano il loro corpo e speravano di poter cambiare la loro vita. Già, perché Alessio, 24 anni, sognava di diventare Alessia, mentre Valentina, 19 anni, desiderava diventare Davide. Così, dopo essersi incontrati e innamorati, hanno deciso che non si sarebbero più lasciati. Insieme hanno anche intrapreso il viaggio verso il cambio del sesso. Un viaggio che li ha condotti attraverso visite psichiatriche, cure ormonali, il fidanzamento e la convivenza. Dopo il matrimonio la coppia ha deciso di partire per l'Ucraina dove è consentito avere figli attraverso la pratica dell'utero in affitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso