23 Ottobre Ott 2015 0930 23 ottobre 2015

Roma rimane in mutande

Nella serata di giovedì 22 ottobre la tunisina Zaina Dridi, complice il vento e gli audacissimi spacchi, è stata la grande protagonista del red carpet di Carol alla Festa del Cinema. Tutte le foto.

  • ...
attends a red carpet for 'Carol' during the 10th Rome Film Fest on October 22, 2015 in Rome, Italy.

Forse non è il caso di leggerci troppe metafore, ma la sera del 22 ottobre la Festa del Cinema di Roma è rimasta in mutande. O meglio, c'è rimasta Zaina Dridi, fino a qualche tempo fa praticamente ignota alle cronache italiche. Se vi state chiedendo chi è, ve lo diciamo noi. Si tratta della ex miss Tunisia, titolo conquistato a 18 anni, e ora modella, indossatrice e attrice. Qualcuno potrebber averla intravista nella fiction Rai Non uccidere, dove intepreta l'egiziana Amina. Lo show di Zaina, complice un abito più simile a una vestaglia, con ampi spacchi, si è svolto durante il red carpet del film Carol, di Todd Haynes. Grandi assenti le protagoniste Cate Blanchett e Rooney Mara. Nel pomeriggio, Matilde Gioli è stata la protagonista del photocall per la commedia Belli di papà, con Diego Abatantuono. Tutte le foto nella gallery alla fine dell'articolo.

LE GIORNATE PRECEDENTI
Hanno inaugurato la kermesse il 16 ottobre Joel Coen e Frances McDormand, coppia sul set e sulla vita. Il 17 ottobre è stato l'atteso giorno di Jude Law - a Roma per girare Young Pope - che ha incontrato il pubblico per una masterclass sul cinema. Domenica 18 ottobre protagonista della kermesse è stato Paolo Sorrentino con la la proiezione di Rio I Love You corto inedito di 15 minuti del premio Oscar. Ma anche Ellen Page, che ha presentato Freechild, il film sui diritti omosessuali da lei diretto e interpretato. Il red carpet di lunedì 19 ottobre ha visto brillare i due maestri del brivido William Friedkin (L’esorcista) e Dario Argento, il registra americano Wes Anderson con la scrittrice Premio Pulitzer Donna Tartt e il funambolo Philippe Petit, famoso per aver attraversato lo spazio tra le due torri Gemelle di New York camminando su un filo sospeso nel vuoto. La sua impresa ha ispirato il film diretto da Robert Zemeckis, dal titolo The Walk, con protagonista Joseph Gordon-Levitt nei panni dell'artista francese, presentato alla Festa del Cinema di Roma. Tra i  protagonisti della giornata di lunedì 19 ottobre anche l'ex calciatore Eric Cantona che ha portato nella Capitale la sua ultima fatica Les Rois du monde
per la regia di Laurent Laffargue.  Il red carpet del 21 ottobre è stata dominato dalla presentazione del film Dobbiamo parlare, commedia diretta e interpretata da Sergio Rubini, che vede due coppie, una intellettuale, l'altra ricca e borghese, 'scontrarsi' all'interno di un attico. Isabella Ragonese e Maria Pia Calzone sono le due protagoniste femminili, presenti anche sul red carpet. Ma sul tappeto rosso la vera protagonista è stata Maylin Aguirre, modella cubana che ha sfoggiato un audacissimo look trasparente. Insieme a lei, Zaina Dridi, Valeria Solarino, Eliana Miglio e Annalisa De Simone.

Da Pif che si inginocchia davanti a Ettore Scola a Carolina Crescentini e Claudio Santamaria, da Dario Argento fino al campione di calcio Eric Cantona, ecco tutti gli ospiti della kermesse nella gallery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso