13 Ottobre Ott 2015 1710 13 ottobre 2015

«Posso distruggere Hillary Clinton»

Gennifer Flowers, ex amante di Bill, torna sulla scena politica e attacca la candidata democratica. «Ho un segreto in cassaforte che è la mia assicurazione sulla vita».

  • ...
Gennifer-Flowers-620x361
Non c'è pace per Hillary Clinton. In quella che pare più una via crucis che una campagna elettorale la moglie dell'ex presidente continua a vedere calare il suo punteggio nei sondaggi. E alla vigilia del primo dibattito tivù con gli altri sfidanti l'affondo di un'ex amante di Bill rischia di intaccare ancora di più la stella della candidata democratica.

DOPO BILL ALL'ATTACCO DI HILLARY
La ricomparsa sulla scena politica dell'ex amante di Bill Clinton pare essere quasi provvidenziale. Ai tempi della prima campagna del marito di Hillary nel 1992, Gennifer Flowers rivelò al mondo la sua relazione con il candidato alla presidenza, mettendo in bilico la reputazione del favorito alla Casa Bianca. Ora la mistress è tornata più aggressiva che mai e attacca direttamente Hillary Clinton. «È una candidatura ridicola, lei è un’incapace», ha fatto sapere Gennifer alla stampa. Per poi aggiungere una minaccia non così lieve. «Ho altre telefonate con Bill che ho registrato e non ho ancora reso pubbliche». In un'intervista al programma radiofonico Aaron Klein Investigative Radio l'attrice ha dichiarato di voler scrivere un libro di memorie che dovrebbe vedere la luce nell'autunno prossimo. Il fatto di tornare alla ribalta proprio ora, durante la campagna presidenziale, non la tocca proprio. È immune alle critiche, anzi Gennifer sostiene che è suo dovere diffondere queste notizie perché la gente deve sapere la verità sulla possibile futura prima donna alla Casa Bianca.


UN'ASSICURAZIONE SULLA VITA
Durante l'intervista radiofonica Gennifer Flowers ha anche rivelato di avere un segreto scottante  in una cassetta di sicurezza che rischia di mettere in serio imbarazzo Bill Clinton. «È la mia assicurazione sulla vita», si è lasciata sfuggire. A suo avviso poi Hillary sarebbe una grande ipocrita perché sarebbe lei a permettere al marito di correre dietro alle donne, mentre poi in campagna elettorale non fa che professarsi una femminista convinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso