22 Settembre Set 2015 1658 22 settembre 2015

Miss, la gaffe è servita

Dopo quella di Alice Sabatini, la reginetta d'America non è da meno. A una domanda sullo scandalo «palloni sgonfi» che ha travolto il QB dei Patriots Tom Brady, ha risposto: «Ha imbrogliato». Senza sapere che è stato assolto.

  • ...
attends VH1's 5th Annual Streamy Awards at the Hollywood Palladium on Thursday, September 17, 2015 in Los Angeles, California.

Tutti a parlare dell'infelice gaffe della neo Miss Italia sulla Seconda Guerra mondiale. Ma Alice Sabatini può stare tranquilla, è in buona compagnia. Quella di Betty Cantrell, incoronata Miss America, che ha rischiato di rinunciare alla corona di reginetta dopo una brutta figura in diretta tivù.

«TOM BRADY? HA IMBROGLIATO»
A Betty è stata rivolta una domanda su Tom Brady, il QB dei New England Patriots campione del mondo in carica (nonchè marito di Gisele Bundchen), finito nell'occhio delle polemiche per la sua presunta partecipazione al «Deflategate» (lo scandalo dei palloni sgonfiati), poi scagionato.
«È una buona domanda», ha preso tempo all'inizio Betty. Prima di peggiorare la situazione: «Per rispondere dovrei vedere e sentire i palloni, valutare quanto sono (s)gonfi». Come se fosse in grado di stabilirlo così nel dettaglio, cosa complicata persino per gli arbitri e giocatori.
Ma, non contenta, ha rincarato la dose: «Se solo ci sono ragionevoli dubbi a riguardo, allora sì, per me ha imbrogliato. E non è giusto».

POI LE SCUSE: «NON SAPEVO FOSSE STATO ASSOLTO»
Dopo l'imbrazzo generale sul palco, la Miss si è resa conto di aver esagerato non considerando affatto la presunzione d’innocenza. «Ho pensato di essermi giocata il concorso, la vittoria. Durante le riprese non potevamo avere i telefonini con noi, per cui non ero stata informata che Brady era stato assolto da un tribunale federale, ho provato a rispondere basandomi sulle informazioni che avevo, che erano pochine. La verità è che non avevo idea», ha poi confessato. Ma, anzichè scusarsi direttamente con Brady, ha preferito farlo con i tifosi dei Patriots: «Spero che i fans di New England mi possano perdonare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso