18 Settembre Set 2015 1137 18 settembre 2015

Landon, la reginetta transgender

Contro ogni pregiudizio, un'ex studentessa della Oak Park High School di Kansan City nata uomo è stata scelta per rappresentare il suo liceo.

  • ...
landon patterson

«In questo momento mi sento come una principessa». Ha 17 anni, Landon Patterson, e si è appena diplomata alla Oak Park High School della sua città natale, Kansas City, dove è stata eletta Homecoming Queen (ovvero la reginetta della settimana in cui gli studenti che si sono diplomati l’anno precedente tornano a casa, nella vecchia scuola, per salutare tutti). Ma Landon è nata uomo.

«ERO STANCA DI NASCONDERMI»
Landon, 17enne trasgender, già in prima media confessò alla madre di sentirsi attratta dai ragazzi e al liceo decise di indossare abiti da donna e di mettersi le extension ai capelli: «Il primo giorno in cui sono andata a scuola vestita da ragazza ero nervosa», ha raccontato la 17enne, «ma ho pensato: 'Ci siamo, lo faccio'. Ero stanca di nascondere al mondo chi ero». Così, aiutata dalla sua famiglia, ha iniziato gli incontri con i consulenti che l’avrebbero poi seguita nella delicata fase della transizione e nel frattempo, da matricola, era già co-capitana delle cheerleader di Oak Park. Ora, Landon è una celebrità locale, gli ex compagni di classe e la città non hanno sollevato rimostranze al fatto che fosse lei a rappresentare davanti alla comunità e ai giovani studenti «lo spirito e la bellezza della Oak Park High School».

UN VERO CAMBIO CULTURALE?
Il rappresentante del movimento Glbt del Missouri, David Alonzo, ha ringraziato il corpo studentesco della Oak Park per il comportamento civile e solidale nei confronti di Patterson: «Penso sia significativo che questo sia avvenuto nel Missouri, piuttosto che a New York o a San Francisco», ha detto speranzoso: «Forse siamo finalmente davanti a un vero cambio culturale del popolo americano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso