16 Settembre Set 2015 1709 16 settembre 2015

Sexy carcere per il boss e l'attivista

Lui è un esponente della mafia russa, mentre lei sarebbe una sostenitrici dei diritti umani. I due si incontravano in cella per fare sesso all'insaputa dei secondini.

  • ...
boss-mafia-russa-sesso-carcere-3

Chi ha detto che le carceri russe sono le più severe del mondo? Di certo non lo sono per un boss della mafia russa, pizzicato dalle telecamere nascoste all'interno della sua cella a fare sesso con una donna sconosciuta. Identificata dalle autorità di Sverdlovsk Oblas solo come Larissa Z., la ragazza sarebbe un'attivista per i diritti umani. Con la scusa di verificare le condizioni dell'uomo, la donna è stata scoperta mentre cercava in tutti i modi di rendere più che piacevole la permanenza in carcere del boss. Nel Video, infatti, si vede Larissa baciare teneramente il carcerato, salvo poi spogliarsi e iniziare a fare sesso con lui. A destare perplessità anche l'arredamento della cella, molto simile a quello di una camera da letto con tutti i comfort. Il filmato, girato nel mese di aprile 2015, è finito solo recentemente nelle mai dei media locali che subito l'hanno reso pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso