4 Settembre Set 2015 1732 04 settembre 2015

«Trasformarmi è la mia ossessione»

Accolto in Laguna come un sex symbol, Johnny Depp è arrivato a Venezia per presentare la sua ultima fatica, Black Mass. Con lui Dakota Johnson e Kevin Bacon.

  • ...
black-mass

Biondo, stempiato e con gli occhi azzurri. Quasi non lo si riconosce. Eppure è proprio lui, Johnny Depp, 55 anni, che per l'ultima pellicola di Scott Cooper, presentata fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, si è completamente trasformato. Una folla di fan ha accolto il sex symbol arrivato in Laguna per la prima mondiale del film con i colleghi Joel EdgertonKevin Bacon e Dakota Johnson. Grande assente, l'attore inglese Benedict Cumberbatch.

JOHNNY GANGSTER IN BLACK MASS
Tratta dal libro Black Mass: The True Story of an Unholy Alliance Between the FBI and the Irish Mob, la pellicola è un lungo biopic sul gangster Jimmy Whitey Bulger considerato il criminale più potente e violento nella storia di Boston. Bulger, interpretato magistralmente da Johnny Depp, è un delinquente degli anni '70 furbo, doppiogiochista, freddo, calcolatore e privo di scrupoli. Fratello di un senatore, che nel film ha il volto di Benedict Cumberbatch, approfitta dell’alleanza con l’FBI per liberarsi dalla concorrenza, mafia italiana compresa. In pochi anni riesce così a consolidare il suo potere su tutta la città americana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso