1 Settembre Set 2015 1746 01 settembre 2015

Alessandro lo spazzino

Gassmann, che aveva lanciato a luglio l'iniziativa #romasonoio contro il degrado della Capitale, si è messo all'opera. Scopa in mano, ha twittato: «Un'ora di lavoro e il vicoletto quasi brilla».

  • ...
gass

Contro il degrado della sua Roma, Alessandro Gassmann aveva lanciato un appello su Twitter dall'Uruguay lo scorso luglio: «Armiamoci di scopa, raccoglitore e busta per la mondezza e ripuliamo ognuno il proprio angoletto della città», con la promessa che una volta rientrato in città si sarebbe messo al lavoro. E ha mantenuto la parola.
Puntualissimo, il primo settembre l'attore romano si è fotografato con una scopa in mano e ha scritto su Twitter: «Un'ora e dieci di lavoro e il vicoletto quasi brilla. La prossima settimana attacco la scritta in terra!». «Ora aspettiamo i nuovi 300 spazzini annunciati dal comune da oggi». Per chi volesse dare il buon esempio come Gassmann, l'hashtag #romasonoio è d'obbligo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso