13 Agosto Ago 2015 1239 13 agosto 2015

Una Barbie in manette

La modella brasiliana Bruna Cristine Menezes de Castro è stata arrestata dalla polizia con l'accusa di truffa e appropriazione indebita. In cinque anni la giovane ha racimolato 80 mila euro.

  • ...
image

Si chiama Bruna Cristine Menezes de Castro la 25enne modella brasiliana arrestata con l'accusa di truffa e appropriazione indebita. 'Barbie', come viene conosciuta la giovane sui social network, ha raggirato più di 500 persone in cinque anni.

LA TRUFFA
La modella aveva costruito una rete capillare di falsi profili web dove annunciava la vendita di prodotti importati dall'Europa e dagli USA. Smartphone, cosmetici e profumi. Erano questi gli oggetti maggiormente pubblicizzati sui siti dove la bella Bruna si spacciava per venditrice seria e onesta. Dopo aver incassato i contanti, tuttavia, la sexy modella spariva nel nulla, lasciando a bocca asciutta i clienti. A mettere la parola fine al raggiro della 25enne è stata la polizia di Goiania (Brasile). Secondo gli inquirenti, Bruna avrebbe intascato negli anni oltre 300 mila reais, circa 80 mila euro.


LA RIBELLIONE SOCIAL
I truffati hanno cercato giustizia su Instagram pubblicando sull’account @brunagolpista screenshot delle conversazioni con la giovane. Ad alcuni aveva mentito dicendo persino di aver bisogno di soldi perché malata di cancro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso