5 Agosto Ago 2015 1315 05 agosto 2015

Si tuffa e scompare

Natalia Molchanova, campionessa russa di apnea, è sparita tra i flutti durante un'immersione al largo delle Baleari. I soccorritori temono di non trovarla viva.

  • ...
CORR-FRANCE-FREE-DIVING-MOLCHANOVA-WC

La campionessa russa Natalia Molchanova è scomparsa domenica 2 agosto 2015 durante un'immersione alle Baleari, in Spagna. La 53enne si era immersa con un gruppo di amici al largo di Ibiza ad una profondità di circa 35 metri. Le ricerche non si sono ancora fermate, ma i soccorritori temono che per la donna non ci sia più nulla da fare.

LE DICHIARAZIONI
«Sembra che resterà in mare per sempre. Penso che le piacerebbe così», ha commentato il figlio Alexey. Alla disperazione della famiglia si è unito anche Kimmo Lahtinen, Presidente della Federazione Mondiale di Immersione. «Era una superstar di apnea, e tutti abbiamo pensato che nulla potesse farle del male», ha dichiarato.

LA CARRIERA
La Molchanova è considerata la più grande apneista di sempre. A parlare per lei è la sua lunga carriera che l'ha vista far segnare ben 41 record del mondo. La donna si è aggiudicata anche 23 titoli mondiali. Da ricordare i Campionati del Mondo di Maribor (Slovenia) nel 2007, quando il tempo da lei ottenuto nella disciplina statica fu migliore di quello del vincitore della medaglia d'oro maschile. Sino a poco prima della sua scomparsa, la Molchanova era il Presidente della Federazione Russa di Immersioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso