30 Luglio Lug 2015 1359 30 luglio 2015

«In Italia ho fatto grandi sciocchezze»

Aida Yespica si pente delle scelte fatte nel Belpaese.

  • ...
Opening Ceremony & Grace Of Monaco Premiere - The 67th Annual Cannes Film Festival

La sua voce arriva dall'altra parte dell'Atlantico. Aida Yespica racconta a Chi la sua seconda vita, lontana dai riflettori italiani che le hanno regalato la fama ma anche qualche forte imbarazzo legato al processo Ruby e al bunga bunga. Ora, con il figlio avuto da Matteo Ferrari, vive al fianco del suo nuovo amore Robert Jenkins. «Mi ha salvata», racconta Aida dell'imprenditore 59enne con un patrimonio di 450 milioni di dollari.

TRA SCANDALI E SUCCESSO
«L'Italia mi ha dato tanto, un uomo che amavo, un figlio, la popolarità e il denaro. Ma è stato anche un periodo di tanto esibizionismo, tanti scandali. In Italia ho fatto delle grandi sciocchezze». C'è molto rammarico nelle parole di Aida, che evidentemente non va fiera di tutte le scelte compiute nel Belpaese. La fama la investì in pieno nel 2004, quando partecipò a una delle edizioni più chiacchierate dell'Isola dei Famosi. Memorabile la sua lite con un'inviperita Antonella Elia: volarono urla e schiaffi, e le due si presero per i capelli. Dopo allora, vennero qualche calendario e altre comparsate in tv, che declinarono man mano negli anni (pare anche a causa di una depressione post partum).

ANNI ALLO SBANDO
«Quel mondo è sparito di colpo. Mi sono ritrovata sola, persa». Per Aida il successo è svanito rapidamente, alla stessa velocità con cui era arrivato. Una situazione inattesa che la spinse a sposarsi a Las Vegas con l'avvocato Leo Gonzales poche ore dopo averlo conosciuto. «Me ne sono pentita. Non ero io».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso