17 Luglio Lug 2015 1630 17 luglio 2015

La guerra delle conigliette

Dopo le rivelazioni fatte da Holli Madison nel suo libro Down the Rabbit Hole, Isabella St. James smentisce l'ex collega schierandosi dalla parte di Hefner.

  • ...
Palms Casino Resort 4th Anniversary Party

«Un mucchio di balle». Non usa mezzi termini l'ex coniglietta Izabella St. James nel descrivere Down the Rabbit Hole, il libro verità scritto dalla collega Holli Madison sulle brutture della Playboy Mansion. «Holli si descrive come una vittima e dice che quella in cui vivevamo era la ‘casa degli orrori’, ma è stata lei a volerci entrare, e penso che sia un’ingrata a lanciare tutta quella merda su Hefner visto che senza di lui non sarebbe nessuno», ha sentenziato Izabella.

TUTTO PER HEF
In Down the Rabbit Hole, Holli spiega come facesse di tutto per tentare di compiacere i pruriti sessuali di Hugh Hefner, fondatore di Playboy. Un padre-padrone che imponeva severe regole alle sue conigliette impedendo che diventassero economicamente indipendenti per tenerle strette a sé.

RIVELAZIONI INGOMBRANTI
Secondo Izabella James, tuttavia, dietro la decisione della Madison di smettere i panni della coniglietta ci sarebbe il rifiuto del vecchio Hef a sposarla. Una decisione che non sarebbe andata giù ad Holli pronta a lasciarsi trasportare dalla sete di vendetta.

PALADINA DELLA GIUSTIZIA
Così Izabella si è calata nei panni della paladina pronta a difendere Hefner. «Nel suo libro Holli si è dimenticata di dire che era totalmente ossessionata da Hefner e che è diventata la sua fidanzata semplicemente perché era disposta a fare cose che tutte le altre si rifiutavano di fare, come il sesso anale e i giochetti in cui Hefner la penetrava e si faceva penetrare con i dildo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso