19 Giugno Giu 2015 1558 19 giugno 2015

Usa assorbente e perde una gamba

La modella Lauren Wasser è stata amputata dopo aver utilizzato un tampone interno che le ha causato uno shock tossico. Adesso ha fatto causa alla casa farmaceutica.

  • ...
meet-the-model-who-lost-her-leg-to-toxic-shock-syndrome-611-body-image-1434039987

La carriera da modella di Lauren Wasser si è conclusa bruscamente nel 2012, quando è stata sottoposta all'amputazione urgente di una gamba, necessaria per salvarle la vita. Era rimasta vittima di uno shock tossico. La causa? Un assorbente interno.

LO STESSO ASSORBENTE DI SEMPRE
La carriera di Lauren Wasser era lanciata verso il successo. Copertine, sfilate, servizi fotografici. Fino al 3 ottobre 2012, quando compra la scatola di assorbenti che le rovinerà la vita. È la stessa marca di sempre, ma stavolta Lauren comincia ad accusare dei malori, finché non sviene e viene ricoverata d'urgenza.

SHOCK TOSSICO
I medici intuiscono subito che il malore è stato causato dall'assorbente, e le analisi sembrano confermare le loro supposizioni. Il tampone è positivo alla sindrome da shock tossico, causato spesso dal batterio Staphylococcus aureus. Lauren viene messa in coma farmacologico, ma l'infezione è andata in cancrena. Unico rimedio: l'amputazione.

LA CAUSA LEGALE
Al risveglio Lauren non riesce ad accettare la sua nuova situazione, che ancora le oggi le causa grandi dolori e fastidi. E anche se sta provando a ripartire da zero, ha deciso di intentare una causa legale contro la casa produttrice degli assorbenti e la farmacia che glieli ha venduti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso