18 Giugno Giu 2015 1723 18 giugno 2015

Nozze combinate? Meglio l'esercito

Azi Ahmed è una donna inglese di origini pakistane che all'età di 26 anni si ribellò ai genitori per arruolarsi nel primo gruppo di donne che tentarono di entrare nelle forze speciali inglesi.

  • ...
Picture by Mark Richards-Azi Ahmed, who has written a book called 'World’s Apart'.

Come sfuggire a un matrimonio combinato? Arruolandosi nell'esercito. È la storia di Azi Ahmed, una donna inglese di origini pakistane che è entrata a far parte dello Special Air Service del Regno Unito, corpo d'elite dell'esercito inglese.

UN FUTURO GIÀ SCRITTO?
Azi è nata da due genitori che si sono sposati con un matrimonio combinato, e volevano che la figlia seguisse i loro passi. Così avevano organizzato un incontro col futuro sposo. Ma mentre Azi versava il the al suo spasimante e al padre di lui, pensava ai lividi che nascondeva sotto gli abiti tradizionali. Nessuno ne era a conoscenza, ma il suo addestramento militare era già cominciato.

CONTRO TUTTO E TUTTI
Azi non aveva mai accettato i limiti imposti dalla sua famiglia tradizionalista. Così, ribellandosi all'immagine della brava ragazza pakistana chiusa in casa a badare alle faccende domestiche, si era iscritta a un'accademia di Belle Arti a Londra. E poi, quasi per scherzo, si era interessata alla carriera militare. Azi, che arriva a malapena all'altezza di 1, 50 m, non credeva che la sua candidatura potesse davvero essere presa sul serio. E invece, dopo il primo colloquio viene richiamata per l'addestramento.

L'ADDESTRAMENTO
Anche se all'epoca non lo sapeva, Azi era stata selezionata per entrare a far parte del primo gruppo di donne di sempre che si sarebbe sottoposto allo stesso addestramento riservato agli uomini della SAS. I giorni successivi sono durissimi, così come le prove che deve affrontare . Ma, alla fine, è tra le poche, anzi, tra i pochi a non mollare. Fino al giorno in cui il programma di addestramento femminile non viene annullato.

UNA DONNA DI SUCCESSO
Azi viene rimandata a casa. I suoi genitori non sapranno mai del suo addestramento, ma la ragazza ha guadagnato fiducia in se stessa e nelle sue possibilità, tanto che arriva persino a candidarsi al parlamento inglese. Oggi lavora nell'ambito della sicurezza digitale, ma continua a frequentare gli ambienti dell'esercito e si dedica soprattutto al corpo delle Forze di riserva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso