Educazione 25 Maggio Mag 2015 1505 25 maggio 2015

La punizione è social

Una 13enne di Denver posta foto in reggiseno e finge di avere 19 anni. La mamma la scopre e il video del rimprovero diventa virale.

  • ...

Il rimprovero più visto della storia. Postato direttamente sulla pagina Facebook della figlia e che in meno di una settimana ha superato le 11 milioni di visualizzazioni. A azioni estreme corrispondono punizioni estreme, deve aver pensato Val Starks, una mamma di Denver che ha orchestrato una gogna virtuale per punire la sua Christiana. La donna ha scoperto che la ragazza, appena tredicenne, postava foto osé in reggiseno sulla sua pagina social, si truccava pesantemente e soprattutto, mentiva sulla sua età, fingendo di avere 19 anni.

GOGNA SOCIAL
E allora ecco che in un video di 5 minuti la mamma sbugiarda la figlia pubblicamente obbligandola a ripetere a voce alta che tutto ciò che ha postato su di lei sono bugie.  «In verità, questa è una ragazzina di 13 anni che guarda ancora Disney Channel, che ha l'orario di messa a letto, va a dormire alle dieci, che non si sa ancora pulire il culo da sola», dice Val.
«Questa ragazzina leggerà libri tutta l'estate, e non potrà andare fuori nè guardare la tv», continua la madre che ha intenzione di interdire a Christiana anche l'accesso ai social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso