Piccolo schermo 6 Febbraio Feb 2015 1301 06 febbraio 2015

Accendi la tivù, ci sono le ragazze

Poliziotte, avvocate, cyberesperte... Sono le protagoniste delle nuove serie che arrivano dagli Usa.

  • ...
CSICyber

Il cast di Csi: Cyber con Patricia Arquette.

Agenti di polizia, analiste della Cia, esperte di cybercryme, ma anche avvocatesse strampalate e ventenni alla ricerca di fama: sono le donne, tutte diverse e tutte in qualche modo interessanti, protagoniste delle prossime serie tivù in arrivo dagli Usa. Ecco le novità più interessanti.

Katherine Heigl fa l’analista della Cia

Nota ai più per il suo ruolo di Izzie in Grey’s Anatomy,  in State of Affairs Katherine Heigl veste i panni di Charleston "Charlie" Tucker, una geniale analista della Central intelligence agency, che collabora con il presidente degli Stati Uniti per definire le strategie contro le crisi internazionali più delicate.
Charlie però era anche la ragazza del figlio del presidente degli Usa, rimasto ucciso in un attentato terroristico. Mentre porta avanti il suo delicato lavoro, quindi,  la ragazza dovrà indagare per scovare chi ha ucciso il suo fidanzato.

Tea Leoni promossa segretario di Stato

Anche Madam Secretary (Cbs) ha per protagonista un’analista della Cia, Elizabeth McCord, nominata segretario di Stato dal presidente degli Stati Uniti dopo la morte sospetta della persona che occupava la posizione.
Nella serie Elizabeth, interpretata da Tea Leoni (Spanglish, Family Man), deve imparare a destreggiarsi tra intrighi politici e delicate questioni di diplomazia nazionale, trovando anche un equilibrio per la sua vita familiare.

Cristin Milioti, innamorata con data di scadenza

Cristin Milioti, la “madre” di How I met your mother è protagonista insieme a Ben Feldman di Dalla A alla Z, stravagante serie romantica che racconta l’incontro tra Zelda, seria avvocatessa con madre hippy e in cerca di un appuntamento online e Andrew, impiegato del sito di appuntamenti a cui Zelda si rivolge, che a sua volta spera di incontrare la ragazza dei suoi sogni.
Tra i due scatta subito il colpo di fulmine e la sitcom segue la loro storia dalla A alla Z, ovvero dall’inizio alla fine: otto mesi, tre settimane e cinque giorni dopo.

Rashida Jones, ragazza con la pistola

Rashida Jones.

Emiley Schweich / PR Photos - Emiley Schweich / PR Photos

Angie Tribeca è una solitaria e tosta detective dell’ “Unità crimini veramente efferati” della polizia di Los Angeles. La interpreta Rashida Jones, in questa sitcom che parodizza il genere poliziesco più serio alla Law and Order.
Steve Carell, che ha diretto il pilota e co-scritto la sceneggiatura, ne è anche produttore esecutivo con la moglie Nancy Carell. Tra le guest star ci sono anche Lisa Kudrow (Phoebe di Friends) e Alfred Molina (Chocolat, Frida).

Patricia Arquette esperta di cybercrime
Patricia Arquette
(Medium, Boyhood) è Avery Ryan, agente speciale a capo della divisione Cyber dell'Fbi di Quantico, in Virginia, nella nuova serie Csi: Cyber che Cbs lancerà a marzo.
La Arquette guida una squadra di professionisti che ha il compito di risolvere omicidi legati a Internet, cyber-furto, hacking, reati sessuali e ricatto.

Hayley Atwell, la super eroina

Marvel firma questa serie, Agent Carter, che ha per protagonista l’agente dello S.H.I.E.L.D Peggy Carter, interpretata da Hayley Atwell.
Siamo nel 1946, la guerra è finita e Capitan America - Steve Rogers - è stato dato per morto.
Peggy, che lavora per la Strategic scientific reserve, si trova ad aiutare in segreto Howard Stark a difendersi dalle accuse di aver venduto armi letali al miglior offerente. L’unico modo sembra essere trovare i vari responsabili e recuperare le armi: una serie avventurosa e fumettosa con una protagonista super tosta.

Karen Gillan, la narcisista

Selfie è una sitcom del network ABC che ha per protagonista Eliza Dooley (Karen Gillan) una ragazza ventenne molto narcisista. Eliza vuole diventare famosa attraverso i social network, dove posta continuamente i suoi selfie.
Un giorno, un video in cui viene lasciata e umiliata pubblicamente diventa virale ed Eliza improvvisamente si trasforma in una celebrità.
Nonostante la fama arrivi per il motivo sbagliato, la ragazza assume un esperto di marketing di nome Henry (John Cho) per aiutarla a curare la sua immagine: la sitcom è una versione moderna e divertente della storia di My Fair Lady.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso