Emergenti 20 Novembre Nov 2014 1231 20 novembre 2014

Piacere Miriam

Leone è la prova che attrici da box office si diventa. E ha imposto uno stile.

  • ...
Sky Atlantic Presents Game Of Thrones

Miriam Leone alla presentazione di Game of Thrones di Sky.

Vittorio Zunino Celotto - 2014 Getty Images

Miriam Leone ci prova davvero al cinema. Conosciuta ai più per essere stata Miss Italia 2008 e per aver dato il buongiorno con Uno Mattina a milioni di italiani, la Leone è anche un’attrice, ora al cinema nel film diretto da Luca Miniero, La scuola più bella del mondo campione di incassi dietro Interstellar.
Nella pellicola, uscita nelle sale il 13 novembre, è al fianco di tre veterani della commedia all’italiana come Christian De Sica, Rocco Papaleo e Angela Finocchiaro. L’ex reginetta di bellezza riesce a distinguersi anche per il suo stile, al passo con le tendenze ma sempre molto personale.

RAGAZZA DELLA PORTA ACCANTO
Siciliana di Acireale, classe 1985, dopo il Liceo Classico si è iscritta a Lettere, ma parallelamente ha iniziato a bazzicare nel mondo dello spettacolo, prima come speaker in una radio locale, poi nei concorsi di bellezza che l’hanno portata a guadagnarsi il titolo di più bella d’Italia ormai sei anni fa.
Della sua vita privata si sa davvero poco, a parte della sua storia d’amore con Davide Boosta Dileo, tastierista dei Subsonica, con il quale è legata da tre anni. Nonostante i rumors la volessero coinvolta in un flirt con Luca Argentero, l’attrice ha smentito radicalmente, confermando che quella con Boosta è la storia più importante della sua vita.

DA MISS AD ATTRICE
Non per nulla è stata scelta come volto di Rai Uno, alla guida spesso in coppia con Tiberio Timperi, di diversi programmi del mattino o per presentare premi e serate di gala. Come attrice ha iniziato con le fiction, come Distretto di Polizia e A un passo dal cielo, per poi passare al cinema in commedie leggere come Genitori e Figli e I soliti Idioti insieme con Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio. Recentemente ha affiancato Luca Argentero e Raoul Bova in Fratelli Unici, diretti da Alessio Maria Federici.

STILE POSATO MA GLAM
Nonostante il fisico asciutto, Miriam ama indossare spesso abiti oversize, fatti di gonnellini abbondanti che le conferiscono un’aria imponente, ma elegante. Non disdegna neanche i pantaloni, che ultimamente indossa a palazzo, seguendo i diktat delle passerelle. Anche con blazer e pantaloni in outfit dal gusto maschile non perde la sua femminilità, aiutata anche dalla sua sempre curata chioma rossastra.
Negli ultimi anni il suo stile è diventato sempre più glamour e non perde occasione per sfoggiare gli accessori giusti per ogni occasione. La borsa ad esempio la preferisce a tracolla, di piccole dimensioni e possibilmente che stacchi con il resto dell’outfit, come solo una trend setter affermata sa fare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso