Sceneggiate 14 Novembre Nov 2014 1051 14 novembre 2014

Morgan molla (di nuovo) X Factor

Il cantante lascia il programma di Sky in polemica con i gusti musicali della gente. Tornerà?

  • ...
morgan

Morgan ha lasciato X factor nel corso della punatta del 13 novembre. Tornerà?

Ogni anno per Morgan, all'anagrafe Marco Castoldi, X Factor è sempre l'ultimo, poi, puntualmente, eccolo lì a ricoprire il ruolo del giudice scomodo nella stagione successiva. E allora la domanda da porsi è se questa volta si è trattato di un abbandono momentaneo, di una forma di provocazione o di un addio definitivo.
Nella puntata andata in onda il 13 novembre su Sky Uno (che ha registrato ancora ascolti da record 1.083.168 spettatori medi con uno del 4,1%) mescolando lo show vero e proprio a temi di rilevanza civile come la lotta al bullismo e a tutte le discriminazioni e censure, il clima si è surriscaldato.
In seguito al ballottaggio tra due gruppi della sua squadra gli Spritz For Five e i Komminuet, il cantante e giudice ha tuonato uscendo dallo studio: «Sono tanti anni che faccio questa trasmissione e conosco le regole», ha spiegato, visibilmente a disagio. «Mi dispiace molto perché come al solito la guerra fratricida è la più ingiusta, lo è stato negli Stati uniti durante la Secessione e lo è anche adesso. Quello che sto dicendo è puramente aleatorio, come se tirassi un dado. Elimino gli Spritz for Five però lascio X Factor per sempre. Non c'entro più niente con la deriva che ha preso questa trasmissione».

HA STRETTO LA MANO SOLO A FEDEZ
Qualche timido applauso, qualche fischio e Morgan è uscito di scena, non prima di aver stretto la mano a Fedez. Momento di imbarazzo quindi il conduttore, Alessandro Cattelan si è limitato a commentare: «Il ruolo di arbitro mi permette semplicemente di annotare il voto di Morgan, da qui in poi si vedrà».
Con Morgan le sorprese come le polemiche sono sempre in agguato: in sintesi o lo detesti o lo ami. E' il giudice più controverso, in eterno conflitto. Ma va riconosciuto a Morgan un eloquio travolgente e una conoscenza della musica fenomenale. I suoi 'ragazzi' li ha sempre sostenuti con ardore (anche se forse in questa edizione ha puntato troppo sulla sperimentazione), persino troppo platealmente così come platealmente ha abbandonato lo studio dopo avere eliminato uno dei suoi gruppi, tra i più amati dal pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso