L'epilogo 8 Agosto Ago 2014 1233 08 agosto 2014

All'asta le case di Lucio Dalla

Lo hanno deciso gli eredi. Parte del ricavato serve per dare vita alla Casa Museo dedicata al cantante bolognese.

  • ...
dalla

Parte del ricavato dei beni di Lucio Dalla venduti all'asta servirà per aprire una Casa Museo dedicata al cantante.

Saranno messe all'asta, a partire dal primo settembre, alcune delle proprietà appartenute a Lucio Dalla. Due appartamenti nel palazzo in via D'Azeglio dove il cantautore bolognese abitava, la villa di Milo in Sicilia e lo yacht Brilla & Billy di oltre ventitré metri ormeggiato a Rimini.
Spazi di Lucio, questo il nome dato all'iniziativa, è iniziata formalmente l'8 agosto, con l'attivazione di un sito internet dove vedere le immagini, studiare il regolamento d'asta e prenotare le visite.

PARTE DEL RICAVATO SERVE PER APRIRE UNA CASA MUSEO
Parte del ricavato contribuirà a dare vita alla Casa-Museo Lucio Dalla di prossima inaugurazione. La decisione degli eredi è stata presaanche per completare la Casa-Museo Lucio Dalla, il progetto più significativo che la Fondazione, dedicata all'artista bolognese, ha intenzione di realizzare. La data di apertura della Casa-Museo verrà comunicata in occasione dell'inaugurazione della Fondazione prevista per il prossimo autunno. Incaricati della vendita sono l'Agenzia Gabetti Bologna centro e lo studio immobiliare Rosa Property Consulting.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso