CAMPAGNE AL VETRIOLO 26 Luglio Lug 2012 1602 26 luglio 2012

Nudo per la Peta (e per dispetto)

Il modello posa per l'associazione. Dietro lo scatto, forse, un messaggio per il suo ex, sir Jacobs.

  • ...
austin-armacost

Modello, gay, ma soprattutto ex fiamma dello stilosissimo stilista Marc Jacobs.  Austin Armacost però ha deciso di essere ricordato anche per altro. per una causa nobile, diciamo.
È lui, infatti, la star della nuova campagna Peta, l'associazione famosa per la guerra alle pellicce, la difesa dei diritti degli animali e per aver messo a nudo un bel po' di celebrità. Questa volta la campagna è indirizzata ai gay che lavorano nell'industria fashion.
Di qui la scelta di quel bellimbusto di Austin che è già stato denudato e fotografato su una finta passerella in cui mostrava tutto il suo lato B - ma anche il lato A - a una platea divertita. L'unico «scudo» con cui coprirsi era un cartello con su scritto Volta le spalle alle pellicce dove per spalle si intendeva più che altro il suo sedere. «Come modello gay mi sono sempre meravigliato di personaggi gay ritenuti progressisti che lavorano nella moda e non mostrano alcun rispetto per gli animali che vengono scuoiati vivi per realizzare stole, pellicce e cappotti (compreso il mio ex Marc Jacobs)», ha tuonato il modello. Insomma dietro la campagna potrebbe esserci anche un dispettuccio all'ex amante, ma bisogna ammettere che Amacost aveva proprio il fisico per farla. Ben fatto Peta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso