SHOPPING A NEW YORK 1 Giugno Giu 2012 1623 01 giugno 2012

Sarah JP, una di noi

Per chi l'ha tanto amata e l'ha seguita negli anni, tra gli episodi di Sex & the City e i due film con le mitiche ragazze...

  • ...
SGP Reference: ShootID=1930677 EventID=68366 Date=31/05/12

Sarah Jessica Parker paparazzata a New York.

Inf/SGP - Copyright Inf/SGP 2012

...Trovare un nuovo scatto di Sarah Jessica Parker è sempre una piacevole emozione. Perché la nostra Carrie (questa è il nome del suo personaggio storico),  è e rimarrà per tutte  noi un modello di stile. Nelle occasioni ufficiali, ma ancor di più nelle uscite informali, quando non è sotto il tiro incrociato del flash dei fotografi e quindi è più libera di mostrarti "al naturale". Sì,  Carrie è sempre perfetta. Ma non griffata. Non apparecchiata dalla testa ai piedi. Anzi, sfoggia quell'aria informale, casual, tipo "mi metto le prime cose che ho nell'armadio, senza farci caso". Ma è un'arte. Che possiamo sforzarci di analizzare e imparare. Andiamo con ordine, partiamo dalla scelta basic per eccellenza: maglietta e pantalone. Sarah li sceglie chiari ma non identici per evitare l'effetto total white. Occhio anche ai tessuti: la t-shirt con scollo a V è in lino, il pantalone in cotone, con una trama più pesante.E poi c'è quel vezzo del risvolto non cucito ma improvvisato che sembra indirizzare lo sguardo sulla scarpa, un vero tocco da professionista. Sarah non ha indossato una sneacker o una ballerina, la scelta più scontata. No, ha preferito un sandalo comodo, con il tacco robusto ma non tropo alto, dall'aria vagamente vintage. A contrasto l'Ipod che tiene nella mano destra, supertecnologico. Ma non è tutto. Completano il look gli occhiali, maxi e scuri come suggerisce la moda, e la maxi borsa a due manici con catenella, molto Chanel: chiar, ma non bianca, elegantissima, in pelle trapuntata, semplicemente perfetta. Qualsiasi altra borsa avrebbe reso il look dell'attrice troppo normale, quasi banale. È la borsa il colpo di coda che riassume ed enfatizza quello stile raffinato ma non urlato che fa di SJP un'amica che non ci stancheremo mai di frequentare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso