STRANO MA VERO 2 Febbraio Feb 2012 1153 02 febbraio 2012

Wintour icona gay

La direttrice di Vogue sarà premiata per il suo impegno verso gli omosessuali.

  • ...
AnnaWintour

Anna Wintour, direttrice di Vogue America.

Nel film Il diavolo veste Prada è dipinta come il Male sotto forma di caschetto biondo, nel documentario The september issue è persino peggio. Anna Wintour, direttrice di Vogue America, è spesso accusata di abusare del suo potere, di promuovere l'anoressia attraverso la scelta di modelle magrissime, di calpestare l'impegno degli animalisti, indossando ogni giorno una pelliccia diversa.
Eppure nella sua agenda 2012, fitta fitta i impegni glam e mondani, trova posto anche un appunto che fa ben sperare.
L'imperatrice della moda, il 4 febbraio, verrà insignita dell'Ally Award dalla Human Right Campaign per via del suo impegno nel sostenere i diritti di lesbiche, gay, bisessuali e transgender.
«Premiamo Anna Wintour per la sua grazia, la sua dignità, il suo stile, la filantropia e la generosità», ha dichiarato il presidente dell'HRC, Joe Solmonese. «Siamo fieri di onorarla con l'Ally for Equality Award per il suo impegno a favore della comunità gay attraverso un lavoro per l'equiparazione del matrimonio, le iniziative nel campo della lotta all'Aids. Già nel maggio del 2011 Anna Wintoru aveva realizzato un video a supporto delle nozze gay. (D.S.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso